Aggiungere tachimetro su Google Maps | Velociraptor

tachimetro-google-maps

Google Maps è un efficiente sistema di navigazione, con qualche pecca lo ammettiamo, tuttavia rimane una valida alternativa ai più blasonati navigatori TomTom, Garmin e simili. Con l’arrivo delle vacanze estive, l’applicazione potrebbe essere utilizzata più frequentemente se non fosse per la mancanze del tachimetro: scopriamo come aggiungerlo in pochi secondi!

Tachimetro su Google Maps: per guidare rilassati

Con l’arrivo dell’estate iniziano le vacanze. Quale periodo migliore per fare lunghi tragitti in compagnia della famiglia o degli amici, macinare chilometri di polverose strade verso l’ambita destinazione: mare arriviamo! Momento, dove dobbiamo andare?

Fortuna che c’è il nostro caro amico Google Maps, capace di pararci i.. ehm di aiutarci nei momenti più delicati del viaggio: la bussola digitale che segna la retta via da percorrere.

Efficace, gratuito, potente e comodo, sono molte le caratteristiche del servizio di Google che presenta tuttavia una pecca rilevate quando si è in viaggio: non vi è alcun modo di visualizzare la velocità, e impostare eventuali avvisi sonori. Sebbene il problema paia irrilevante agli occhi di un guidatore esperto, diventa fonte di ansia a quelli di uno alle prime armi.

La tecnologia corre ancora una volta in nostro soccorso presentandoci Velociraptor. Scopriamo insieme come funziona!

Velociraptor: cos’è e come funziona

Velociraptor è semplicemente un’applicazione scaricabile gratuitamente dal Play Store che coadiuva Google Maps durante la guida, visualizzando in un angolino della mappa l’attuale velocità del mezzo in uso: bicicletta, motocicletta, automobile o camion che sia.

L’applicazione, come testimoniano le 4.2 stelle dello Store, è ben realizzata: interfaccia interamente material, controlli intuitivi, indicatore preciso e non troppo ingombrante: tutte caratteristiche che contribuiscono a rendere Velociraptor un’utilissima applicazione must have!