Connect with us

Alcatel Pop Up, Start, First e Idol 3C si mostrano al day-two di IFA

News

Alcatel Pop Up, Start, First e Idol 3C si mostrano al day-two di IFA

Alcatel

Oggi è il secondo giorno all’IFA di Berlino e, come già successo ieri, Alcatel ci ha stupito nuovamente rinfrescando tutta la sua gamma. Idol 3C, il nuovo flagship-killer della casa, si presenta ora in tanti sgargianti colori per rimanere al passo con i tempi, mentre il resto della gamma si espande con degli ottimi prodotti dal rapporto qualità prezzo invitante che andremo ora a vedere più in dettaglio.

Alcatel Idol 3C

idol3c

Il nuovo Alcatel Idol 3C è di fatto il vero “flagship” di questo IFA 2015. Tecnicamente, è una versione più colorata dell’Idol 3,il quale era già stato svelato a marzo in occasione dell’MWC. L’hardware è identico – almeno per la versione da 5,5 pollici da noi trattata, e rimane comunque un ottimo prodotto come il fratello “sobrio”.

La maggiore differenza (se così si può definire) è la possibilità di sostituire la back cover con una del colore che più ci piace, e infatti Alcatel offre una vasta gamma di shell disponibili in molti sgargianti colori.

 

Alcatel Pop Up

alcatel-pop-up

 

L’Alcatel Pop Up è un telefono in grado di offrire delle ottime performance ad un prezzo molto competitivo. Si posiziona appena sotto al Moto G terza generazione ed offre un display simile (IPS da 5 pollici a 720 p), fotocamera principale da 13 mpx e frontale da 5 mpx (in grado entrambe di girare video a 1080 p) e offre pure l’ultima release di Android Lollipop (con aggiornamento quasi sicuro ad Android M).

Lo posizioniamo appena sotto al Moto G in quanto Pop Up monta un SoC quad-core da 1 GHz ma ha solo 1 GB di RAM. La versione da 2 GB di RAM per ora non risulta disponibile, mentre la memoria da 16 GB è – per fortuna – espandibile tramite microSD. Perciò, ad un prezzo di lancio di circa 180 euro, si pone a quota -50 euro da Motorola Moto G, facendo venire più di qualche dubbio su quale scegliere.

Le back cover anche in questo caso sono intercambiabili, tutte con finitura leggermente opaca molto piacevole al tatto e che – sorprendentemente – non trattiene molto le ditate.

Alcatel Pop Star

Alcatel Pop Star

L’Alcatel Pop Star si posiziona in una fascia di prezzo più bassa rispetto a Pop Up, e potremmo definirlo come base di gamma. Con prezzi a partire da 110 euro per la versione 3G (con un paio di back cover colorate di ricambio incluse nella confezione), questo Pop Star sembra voler dar battaglia a Moto E e al suo programma di personalizzazione Moto Maker.

Vi sono ben 20 opzioni differenti tra cui scegliere per la back cover, le quali includono, vero metallo, legno e pelle. Ovviamente la qualità non è paragonabile a quella di LG G4 o Moto X, però l’impatto visivo è molto buono e gli conferisce un aspetto per nulla economico. Una piccola feature interessante è la presenza, all’interno di ogni back cover venduta, di un codice QR grazie al quale è possibile scaricare un tema che si adatta perfettamente al colore scelto per il proprio Star.

E’ inoltre disponibile una versione 4G per 130 euro, però i prezzi per le cover aftermarjet rimangono segreti. Le specifiche di questo Pop Star sono comunque nella media, essendo dotato di un display IPS da 5″ a 720 p, fotocamere da 8 mpx posteriormente e 5 mpx anteriormente (entrambe girano video a 1080 p) ma, sorprendentemente, esso è spinto da un SoC quad-core a 1,3 GHz con 1 GB di RAM, che lo rende comunque più che sufficiente per chi non fa del gaming la propria esistenza.

 

 

 

 

 

Commenti
Advertisement
Top