Connect with us

Altri segni indicano l’arrivo anticipato del Galaxy S7

News

Altri segni indicano l’arrivo anticipato del Galaxy S7

Samsung-Logo

Una delle prime voci che abbiamo sentito sul prossimo Samsung Galaxy S7, riguardava la possibilità di un rilascio che potrebbe avvenire un po’ prima del previsto. Secondo un insider anonimo dell’industria, Samsung ha già iniziato a sviluppare il suo firmware per il Galaxy S7, un mese prima rispetto al tempo in cui azienda iniziò a lavorare per il firmware del Galaxy S6. Se ci aspettiamo un tempo di sviluppo simile, il Galaxy S7 potrebbe essere rilasciato nel febbraio 2016.

Dato che Samsung ha rilasciato il suo Galaxy Note 5 e Galaxy S6 Edge + prima di un grande evento del settore, l’IFA di Berlino dello scorso settembre, la società potrebbe essere intenzionata a presentare il Galaxy S7 prima del Mobile World Congress di marzo. È anche possibile che Samsung abbia già iniziato il processo di produzione dello smartphone, per essere pronta ad ospitare l’hardware aggiuntivo per le due varianti. Si dice infatti che il Galaxy S7 arriverà in due versioni, una con Qualcomm Snapdragon 820 e una con chip Samsung Exynos. Non sappiamo molto a proposito del nuovo chip di Samsung, che potrebbe essere chiamato Exynos 8890. Inoltre secondo alcuni il chip ma sarà basato su una CPU ARMv8 di casa Samsung chiamato M1, una prima assoluta per l’azienda. Questa CPU, che è stata appentemente sviluppata negli ultimi due anni e sarà realizzata su un processo 14nm FinFET Samsung, sarà il primo chip della società ad essere caratterizzato da un modem integrato.

Con un fatturato in una posizione difficile e un piano di rilascio sempre più competitivo dei suoi rivali, forse Samsung ha dei buoni motivi per accelerare il rilascio del Galaxy S7? Cosa ne pensi dei primi rumors?

 

Commenti
Advertisement
Top