Connect with us

Asus Zenfone 2, successo in Cina e prosimo sbarco in Italia

News

Asus Zenfone 2, successo in Cina e prosimo sbarco in Italia

Asus Zenfone 2, successo in Cina e prosimo sbarco in Italia

Asus ha fatto una vera e propria scommessa puntando sulle cpu Intel per i propri smartphone. E con il nuovo Asus Zenfone 2 (CPU quad core a 64bit, Android 5.0 Lollipop con interfaccia ZenUI) sembra proprio che si tratti di una scommessa vincente.

Asus ZenFone 2 è il primo smartphone dotato di 4GB di Ram ed è stato lo smartphone più interessante del CES 2015 e, solamente in Cina, questo device è riuscito a raggiungere già 2 milioni di pre-ordini in poco tempo.

Alcune settimane ASUS prevedeva di innalzare il proprio obiettivo per le vendite degli smartphone del 2015 a ben 30 milioni d’unità, questo è un obiettivo molto ambizioso se paragonato agli appena 8.5 milioni di smartphone venduti dalla società nel 2014.

Tuttavia le prime impressioni lasciate dal nuovo Zenfone 2, device dall’ottimo rapporto qualità-prezzo, hanno fatto ben sperare il produttore taiwanese che prevede di vendere 9 milioni di smartphone solamente in Cina durante il 2015, sottolineando ancora una volta le ottime premesse rispetto all’anno precedente, quando le vendite in questo paese si sono fermate a 700.000 unità.

Di seguito le caratteristiche tecniche principali:

  • Sistema operativo Android 5 Lollipop
  • Processore quad core 64bit Intel Atom Z3580 fino a 2,3 GHz con 4GB di Ram
  • Scheda grafica GPU PowerVR-G6430
  • Memoria interna 32GB espandibile via microSD
  • GPS, Wi-Fi e Bluetooth
  • Display da 5.5 pollici Full HD IPS+

Ricordiamo che ci saranno diverse varianti, con schermo da 5″ di diagonale a 179 euro (ZE550CL) che diventano 249 euro con display da 5,5″ di diagonale (E551ML)e, infine, 349 euro per la configurazione da 5,5 5,5″ con 4 GB RAM e 32 GB di storage (ZE551ML).

Chissà se anche in Italia, dove il telefono sbarcherà ufficialmente il 13 di questo mese, l’Asus Zenfone 2 riuscirà a dar battaglia ai top-gamma più costosi.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Top