Connect with us

Ecco le 6 funzionalità più interessanti di Android 6.0 Marshmallow

Android

Ecco le 6 funzionalità più interessanti di Android 6.0 Marshmallow

android-marshmallow

L’ autunno 2015 si avvicina e Google si appresta a lanciare Android 6.0 Marshmallow, con una serie di nuove caratteristiche per la versione next-gen del sistema operativo Android. Nel mese di giugno, in occasione della conferenza Google I / O, Google ha condiviso i dettagli su un certo numero di caratteristiche, e da allora, alcune di esse sono state scoperte nelle versioni di anteprima del sistema operativo. Ma come con tutte le nuove versioni del sistema operativo Android, solo una piccola parte delle nuove funzionalità risulterà avere un impatto significativo l’esperienza complessiva dell’utente. In questo articolo, parleremo delle 6 migliori caratteristiche di Android 6.0 Marshmallow.

1. Android Pay

Android-Pay

Con Android 6.0 Marshmallow arriverà anche Android Pay, la risposta di Google alle altre piattaforme di pagamento mobile come Apple Pay e Samsung Pay. Rispetto ai suoi diretti concorrenti, Android Pay sarà disponibile su qualsiasi smartphone Android, mentre Apple Pay e Samsung Pay sono disponibili soltanto per gli smartphone delle rispettiva case produttrici.

2. Google Now on Tap

Google-Now-on-Tap

Google Now è un assistente virtuale che studia il comportamento e gli interessi dell’utente e fornisce una serie di informazioni in tempo reale. Con Android 6.0 Marshmallow, Google Now sarà in grado di far apparire informazioni contestuali su tutto ciò che viene visualizzato sullo schermo del telefono. Sulla maggior parte delle pagine, Google Now visualizzerà le informazioni su ogni termine che si evidenzia con un tocco. Per esempio durante la navigazione di video musicali, Google Now mostrerà le informazioni sull’artista nel video.

3. Permessi individuali per le app

Individual-App-permissions

I permessi per le app sono stati un po il ‘tallone di d’Achille’ per il sistema operativo Android, poiché le autorizzazioni dovevano essere accettate prima che un app potesse venire installata. A partire da Android 6.0 Marshmallow, gli utenti saranno in grado di revocare le singole autorizzazioni e continuare a utilizzare le funzioni dell’ app che non si basano su le autorizzazioni che abbiamo revocato.

4. Supporto per i lettori di impronte digitali

Standardized-Fingerprint-Support

Questo va di pari passo con Android Pay, poiché tutte le piattaforme di mobile payment sembrano contare sull’ autorizzazione biometrica per una maggiore sicurezza. Ma le sue applicazioni potrebbero estendersi al di là dei pagamenti. Con Android 6.0 Marshmallow, Google introdurrà il supporto nativo per i lettori di impronte digitali. Fino ad ora, ogni smartphone e tablet dotato di un lettore di impronte digitali doveva utilizzare un proprio modo per far funzionare tale tecnologia. Con Android 6.0 sarà molto più facile (e, si spera molto più sicuro) per produttori di smartphone gestire i sistemi di autenticazione basati sulle impronte digitali.

5. Doze

Doze

Con Android 6.0 Marshmallow, Google introdurrà una nuova modalità di risparmio energetico. Chiamata “Doze” la quale sarà in grado di riconoscere quando il dispositivo è in standby, e chiudere automaticamente tutti i processi in background. Google ha affermato che la nuova modalità “Doze” sarà principalmente rivolta ai teblet, che tendono a passare molto più tempo in standby rispetto agli smartphone.

6. Controlli del volume semplificati

Simplified-volume-controls

le precedenti cinque caratteristiche di Android 6.0 Marshmallow che abbiamo elencato riguardano tutte nuove funzionalità. I controlli del volume semplificati che saranno introdotti con Marshmallow andranno a semplificare il modo confuso con cui veniva gestito il volume su Android 5.0 Lollipop. I nuovi controlli del volume consentiranno agli utenti di impostare individualmente il volume per le applicazioni, la musica, e gli allarmi.

 

Fonte

Commenti
Advertisement
Top