Connect with us

Facebook ads gratis se contrasti la propaganda ISIS

News

Facebook ads gratis se contrasti la propaganda ISIS

Facebook ads gratis

Facebook ha un nuovo piano per combattere il reclutamento delle milizie dell’ISIS e la diffusione dell’odio online: offrirà pubblicità gratuita agli utenti che lotteranno contro il terrorismo e la propaganda terroristica.

Facebook contro l’ISIS: 1000 $ in Facebook Ads gratis a chi contrasta la propaganda terroristica

Secondo un rapporto del Wall Street Journal, Facebook fornirà crediti pubblicitari fino a 1.000 $ (£ 688) a coloro che daranno opinioni negative delle idee dell’ISIS, non dei musulmani in generale.

Questa strategia è parte di un discorso più ampio conosciuto come “counter speech“, in cui Facebook   incentiverà gli utenti che combattono attivamente le posizioni estremiste su Facebook con messaggi, foto o file di ogni genere.

Facebook sta anche lavorando con il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti e con una società di consulenza per fare in modo che gli studenti universitari possano partecipare a questo programma; in cambio, riceveranno un budget di $ 2.000 in Facebook Ads gratis.

La chief operating officer del social network, Sheryl Sandberg, ha sostenuto questa idea mentre parlava al World Economic Forum di Davos il mese scorso, nonostante non ci siano prove accademiche per provare la paternità dell’idea. Ha detto che un gruppo in Germania chiamato “Laut gegen Nazis”, un gruppo neonazista, ha attaccato la pagina di Facebook di NDP per ottenere membri e fan per la propria pagina.

Invece di vedere commenti negativi e persone che rispondevano protestando, hanno ottenuto 100.000 fan sulla pagina, che non amava la pagina e mettere i messaggi di tolleranza sulla pagina, in modo che quando si è giunti alla pagina, è cambiato il contenuto e quello che era una pagina piena di odio e l’intolleranza era poi la tolleranza e messaggi di speranza.

Hanno ottenuto 100000 fan, ma queste persone disapprovavano la pagina, quindi è stata riempita di messaggi di tolleranza. In questo modo, essendo stata riempita di messaggi positivi, le persone che la visiteranno non si troveranno più frasi xenofobe, ma frasi legate al concetto di pace e tolleranza.

 

Commenti
Advertisement
Top