Connect with us

Giochi per Mac: ecco dove trovarli

Giochi

Giochi per Mac: ecco dove trovarli

giochi per mac

Purtroppo Mac e giochi sono parole che difficilmente vengono accostate insieme, questo perché il mac viene considerato un prodotto di nicchia. e perché la mancata diffusione di questa piattaforma rispetto a quella windows scoraggia gli sviluppatori ad investire sui computer delle Apple. Inoltre le prestazioni hardware dei computer macintosh sono limitate, e non è facile far funzionare un particolare videogame molto pesante su un computer con una scheda video integrata. Fortunatamente però è possibile trovare anche dei giochi per mac attraverso vari canali di distribuzione, e oggi ne analizzeremo diversi.

App store

macintosh-app-store

E’ innegabile che la principale fonte per reperire applicazioni su Mac sia sicuramente l’app store, una delle peculiarità di questo sistema operativo dove è possibile scaricare un’innumerevole quantità di applicazioni, gratuite e a pagamento. Ovviamente tra queste applicazioni troviamo anche i giochi, diversi anche blasonati, come ad esempio alcune serie di Dirt, o Tomb Raider.

C’è da dire però che molti dei giochi gratuiti sono porting di giochi disponibili su iPhone, e difficilmente troviamo giochi “impegnativi” nella sezione “gratuiti”, pertanto vi toccherà spendere qualche euro per avere dei giochi di un certo calibro.

 Origin

Origin_macintosh

Anche su Origin possiamo trovare qualche gioco per il nostro amato mac. Principalmente si trovano varie versioni di The Sims, uno dei pochi giochi che viene ancora rilasciato su mac, e qualche Fifa di vecchia data.

Steam

steam-macintosh

Una delle piattaforme più sottovalutate ma in realtà probabilmente la più ricca e famosa per quanto riguarda i giochi, che da qualche anno ha introdotto anche una sua versione per mac in continua espansione.

Steam include diversi giochi, principalmente GDRMOBA e MMO ma qualche gioco blasonato a pagamento. Sicuramente è il posto più completo per trovare giochi con cui passare diverse ore di divertimento.

Software di emulazione e virtualizzazione

emulazione-macintosh

Se non siete in grado di trovare un gioco che vi soddisfi attraverso i canali già nominati è possibile utilizzare diversi software di emulazione, che permettono di installare i programmi di windows cercando di simularne l’ambiente.

Discorso diverso invece per la virtualizzazione, che ci permette di installare realmente windows in una partizione “virtuale” dedicata nel nostro mac così da eseguire le applicazioni in ambiente nativo. Questa soluzione richiede un buon quantitativo di ram, e spesso non sempre funziona per i giochi poiché non si riesce a sfruttare completamente l’hardware del pc, e i giochi molto esosi potrebbero non girare in maniera corretta.

Bootcamp

boot-camp

Uno degli strumenti più utili per gli accaniti dei videogames, che pur di non rinunciare ai giochi sono disposti ad installare windows. Questo strumento permette di creare una partizione “reale” nel disco ed installare windows in quella partizione, scegliendo all’avvio del pc quale sistema operativo avviare. Questa è probabilmente la soluzione più completa poiché permette di avere realmente windows ed usufruirne in maniera perfetta, sfruttando tutto l’hardware del pc.

Abbiamo analizzato insieme tutte le possibilità che un videogiocatore si ritrova con un computer macintosh, spero che questa guida vi sia stata utile.

Commenti
Advertisement
Top