Connect with us

Google chiude Picasa: cosa accadrà alle tue foto?

News

Google chiude Picasa: cosa accadrà alle tue foto?

Picasa

Picasa, il famoso software di grafica prodotto da Google, smetterà di esistere a partire dalla primavera 2016. Il programma è stato acquistato da Google circa 12 anni fa ed è stato a lungo incluso nelle applicazioni di base per Windows e Mac OS X come web app integrata. Tuttavia, questo software e il suo compagno Picasa Web Album saranno sospesi rispettivamente a marzo e a maggio, perché Google si vorrebbe concentrare maggiormente sullo sviluppo di Google Foto, un servizio per il  photo-sharing e per l’archiviazione ricco di funzionalità.

 

Se sei un utente Picasa, comunque, non devi temere niente perché Google si è preoccupato di renderti la vita più semplice attraverso un passaggio che non sia brusco ma indolore prima della fine definitiva di questo programma. Quindi, per non perdere tutte le foto memorizzate sul software, non dovrai fare altro che seguire i nostri consigli.

Come fare per non perdere le foto salvate su Picasa

Picasa

Google consiglia di passare a Google Foto, in modo da poter continuare a caricare foto e video utilizzando l’uploader desktop all’indirizzo photos.google.com/apps. La società continuerà a tenere aggiornati gli utenti lungo il percorso, ma ha sottolineato che Google Foto è un prodotto nuovo e più intelligente, che offre una piattaforma migliore per costruire esperienze incredibili e sperimentare nuove funzioni.

Picasa Web Albums

Google ha detto che se ti logghi su Google Foto, potrai trovare tutte le foto e i video del programma direttamente lì. In questo modo, sarai in grado di accedere, modificare e condividere la maggior parte dei contenuti. Se non vuoi usare Google Foto, Google prevede di creare un nuovo modo per accedere ai dati, che consente di visualizzare, scaricare o eliminare i tuoi album. In questo caso, però, non potrai creare, organizzare o modificare gli album da qui, per questo utilizzare Google Foto si rivela il metodo migliore.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Top