Connect with us

Google Chrome: i banner in flash saranno automaticamente bloccati dal 1 ° settembre

News

Google Chrome: i banner in flash saranno automaticamente bloccati dal 1 ° settembre

google_chrome

Google Chrome bloccherà gli annunci Flash in auto-riproduzione a partire 1 settembre.

I video player continueranno a funzionare. Saranno bloccati soltanto gli annunci non essenziali.

Google bloccherà dal 1 ° settembre tutti i contenuti Flash che non sono “essenziali per le pagine web.” I contenuti Flash, come ad esempio gli annunci o i video in auto-riproduzione saranno messi in pausa automaticamente per impostazione predefinita, ma sarà possibile attivarli se lo si desidera. I video player integrati su siti come YouTube e Vimeo continuano a funzionare, naturalmente.

La funzione di blocco dei banner Flash è stata inizialmente implementata per una versione beta di Chrome all’inizio di quest’anno. Al momento, Google ha affermato che il motivo per il blocco era dovuto alla durata della batteria del dispositivo su cui era installo il browser, poiché a causa del’ auto-riproduzione degli annunci Flash aumentava il lavoro della CPU.

Questa decisione potrebbe anche contrastare la diffusione di malware tramite annunci Flash maligni e mentre essa potrebbe in gran parte risultare una buona per i consumatori, gli inserzionisti non saranno così felici.La stragrande maggioranza della pubblicità online fa ancora uso di Flash, anche sui cellulari, in cui Flash non è mai stato pienamente supportato. Mentre Google converte già automaticamente la maggior parte degli annunci Flash sulla sua rete AdWords in HTML5, mentre altri siti hanno deciso di non accettare direttamente gli annunci Flash. Inoltre Amazon smetterà di accettare gli annunzi flash il 1 ° settembre, per garantire ai clienti “un’esperienza coerente su Amazon.”

Continua a leggere
Advertisement
Commenti
Advertisement
Top