Connect with us

Google Drive permette ora di impedire la condivisione non gradita di un file

News

Google Drive permette ora di impedire la condivisione non gradita di un file

google drive

I benefici della conservazione dei file online in un servizio cloud sono assolutamente innegabili. Si possono conservare tantissimi documenti, video, foto e in generale qualsiasi file e vi si può accedere da qualsiasi dispositivo, fisso o mobile, e si possono condividere con chiunque in pochi passaggi e in maniera velocissima.
Google Drive, ad esempio, permette tramite il tasto “condividi” di mettere a disposizione subito un file, magari per ragioni lavorative, indipendentemente dalla grandezza dello stesso. Il problema è che non era possibile evitare che le persone successivamente potessero condividere il file che avevano ottenuto a terze persone. Fino ad oggi almeno. Google ha infatti annunciato che Google Drive permetterà agli utenti di impedire che i propri file condivisi vengano successivamente condivisi con altre persone.

 

 

La funzione sarà disponibile per qualsiasi documento o file conservato in un account Google Drive, e, se attivata, impedirà a chiunque, a parte il proprietario, di stampare, scaricare o copiare il file, ma solo di consultarlo. Per attivare la funzione la procedura in Google Drive è semplicissima. Scegliete il file e cliccate su condividi -> opzioni avanzate. Nelle opzioni che vi si presenteranno noterete una stringa “Disabilita l’opzione di scaricare, stampare e copiare per i viewers”, vi basterà spuntarla e il vostro file condiviso non potrà essere toccato dagli utenti, ma solo consultato.
La nuova funzionalità di Google Drive è accessibile per ora solo sulle versioni desktop, ma Google ha gia annunciato che la cosa sarà implementata anche nei dispositivi mobili in brevissimo tempo.

 

Fonte

Commenti
Advertisement
Top