Connect with us

Google Glass non è stato un fallimento

News

Google Glass non è stato un fallimento

google-glass-non-e-stato-un-fallimento

Il presidente di Google Eric Schmidt dice i Google Glass non sono stati un fallimento, e che Google sta ancora lavorando su una nuova versione. Le cose sono state relativamente tranquille sul fronte Glass da quando Tony Fadell ha preso la carica di CEO e si è concluso il “Programma Explorer”, che ha fatto si che la prima versione uscisse per i primi utilizzatori a circa 1.500 dollari a testa.

Ecco le parole di Schmidt al The Wall Street Journal:

“Si tratta di una piattaforma fondamentale per Google. Abbiamo terminato il programma Explorer e la stampa ha dedotto che noi stessimo annullando l’intero progetto, il che non è vero. Google è abituata a prendere dei rischi e non c’è nulla di vetro in quello che è stato affermato”.

“Sarebbe come dire che il pilota automatico è una delusione perché non mi sta portando in giro ora. Queste cose richiedono tempo”

Non è così sorprendente che Google non si stia arrendendo sui Glass. Il programma Explorer è stato strutturato intorno ai primi utilizzatori con software costantemente aggiornato. In sostanza un costoso programma di beta pubblica, ma che ha permesso a Google di ottenere un hype fuori controllo. Con Fadell ci si aspetta che Glass andrà incontro ad una completa riprogettazione, che condurrà ad un lancio per un numero di consumatori più ampio. Quando questo avverrà è ancora un’incognita, ma siamo sicuri che il nuovo team guidato da Fadell si prenderà il tempo necessario per fare le cose nel modo migliore.

Commenti
Advertisement
Top