Connect with us

Huawei vuole diventare grandissima, al top entro il 2021

News

Huawei vuole diventare grandissima, al top entro il 2021

huawei-logo

Dopo il boom degli ultimi 12 mesi, la compagnia cinese di elettronica punta al massimo

Fino a pochi anni fa Huawei era un marchio poco noto, almeno in occidente. Sconosciuta ai più, fuori dalle pubblicità in tv e dalle vetrine dei negozi si accontentava di un’esile fetta di mercato magari presso le comunity degli utenti più smaliziati.

Come dicevamo, negli ultimi anni, soprattutto nell’ultimo a dir la verità, il marchio ha acquisito notorietà. Attraverso un’oculata campagna di marketing su diversi fronti e anche, ovviamente, in virtù di un importantissimo impegno dal punto di vista degli investimenti nel settore della ricerca. Infatti ammontano a ben 9 i miliardi di dollari investiti nell’ultimo anno in ricerca e sviluppo dalla società asiatica, persino di più rispetto ai “soli” 8 miliardi messi a disposizioni dal colosso Apple.

Huawei: al comando della classifica mondiale entro 5 anni

Richard Yu, CEO presso Huawei, ha infatti di recente dichiarato  di voler conquistare entro il 2021 addirittura il 25% del mercato smartphone. Piazzandosi così, ipoteticamente, al primo posto scavalcando i rivali sudcoreani di Samsung e gli statunitensi di Apple attualmente detentori rispettivamente del 23% e 15% secondo le statistiche IDC. Attualmente Huawei detiene una percentuale intorno all’8.3%.

Punto focale del discorso relativo alla crescita della società cinese sarebbe, da quanto detto da Yu, puntare forte su quella nicchia interessata ai dispositivi di fascia altissima.

Commenti
Advertisement
Top