Connect with us

IFA 2015: ecco i migliori smartwatch

News

IFA 2015: ecco i migliori smartwatch

smartwatches-ifa

La più grande fiera di high-tech del pianeta di quest’anno ha portato, tra le varie novità, un sacco di nuovi smartwatch, segno inequivocabile di un trend di vendite in costante crescita per un prodotto che piace e che “fa gola”. Che tu sia un manager, uno studente universitario, uno sportivo che vuole tener traccia degli allenamenti o anche una signora alla ricerca di qualcosa di raffinato beh… all’IFA si possono trovare smartwatch per tutti i gusti (e tutte le tasche!).

Il mondo degli smartwatch, smartband, “smart-cosi fighi” si sta espandendo sempre di più e nel giro di appena un anno tutti i principali produttori di telefonia si sono essi all’opera per garantire degli ottimi device in grado di durare almeno un paio di giorni prima di aver bisogno di una ricarica. Naturalmente, l’ultimo update di Android Wear (che consente ai telefoni di collegarsi agli smartwatch tramite wi-fi) ha giovato molto aumentando la loro autonomia, e consentendo anche di avere delle interfacce utente più complesse e delle funzioni più avanzate come la risposta diretta sulle principali app di messaggistica e i vari social.

E dunque, quali sono questi nuovi smartwatch presentati all’IFA 2015?

Motorola Moto 360 2nd gen: bellissimo e, finalmente, in due taglie

Motorola-Moto-360-2015

Il nuovo Moto 360 arriva in due taglie: una larga, con quadrante da 46 mm, e una piccola, da 42 mm. La cosa bella di Moto 360 è che ha un rapporto dimensioni/schermo davvero da record, mettendo quindi a disposizione un ampio display sempre ben leggibile senza per questo avere ingombri importanti. L’altra grande cosa del Moto 360 è detta”Quick Release Bands”, ovvero la possibilità di personalizzare a piacimento il cinturino dell’orologio e in maniera piuttosto semplice.

Inoltre, vi sono due collezioni separate per uomini e donne, con colori esclusivi e materiali differenti. Ovviamente, potrete usare il Moto Maker per personalizzare il look del vostro 360 nel dettaglio (a patto che sappiate un pò di inglese…) scegliendo tra diverse combinazioni per i colori della cassa e dei bordi.
Inizialmente Moto Maker per Moto 360 sarà disponibile sono negli States, in Messico, in Francia e in Germania.

Samsung Gear S2 e Gear S2 Classic

Samsung-Gear-S2-Classic

Samsung ha ufficialmente svelato la sua nuova serie di smartwatch, cmposta da Gear S2 e Gear Classic S2. Questa generazione di smartwatch Samsung è mossa dal sistema proprietario Tizen al posto di Android Wear, ma la cosa probabilmente più interessante è la possibilità di acquistarli in versione con modulo 3G integrato, grazie al quale potrete usarli indipendentemente dal telefono inserendovi la vostra sim card. E sì, finalmente la rotazione automatica dello schermo funziona dopo tanto tempo, consentendovi inoltre di scorrere tra le varie voci dei menu. Tuttavia sono presenti due pulsanti fisici – un tasto home e un tasto back – i quali semplificano la gestione delle notifiche. Quindi, con il Tizen come alleato, Samsung assicura che i nuovi Gear S2 vi terranno sempre informati riguardo a messaggi, chiamate, notifiche del calendario ecc consentendo inoltre, nella variante 3G, di effettuare pure le telefonate proprio dall’orologio.

Huawei Watch

Huawei-Watch

Invece che come un complicato computer, questo smartwatch nasce prima di tutto come orologio, optando per un classico quadrante circolare da 42 mm e un tasto fisico tradizionale in stile… “orologio”. L’uso di vetro antigraffio allo zaffiro a doppio strato e una cassa in acciaio inossidabile 316L contribuiscono a definirne l’immagine “premium”. Ciononostante la parte hardware di questo smartwatch non è stata lasciata al caso, anzi. Una batteria da 300mAh offre (sulla carta) due giorni di autonomia con un uso normale, e si ricarica completamente in 75 minuti. La notevole durata della batteria è in parte dovuta al display AMOLED da 1,4″ e 400 x  400 pixel, con una densità di 286 ppi, la più alta su uno smartwatch ad oggi. Completano il tutto il modulo wi-fi e il Bluetooth, i quali vi consentiranno di ricevere le notifiche anche se il telefono è fuori dal range d’azione del semplice Bluetooth.

Asus Zenwatch 2

Asus-ZenWatch-2

Uno dei più belli smartwatch di questo IFA 2015 è sicuramente questo, lo Zenwatch 2. Lo stile è simile al suo predecessore, tuttavia questa volta Asus lo ha reso disponibile in due taglie: uno con display da 1,63″ (320 x 320 pixel) e uno da 1,45″ (280 x 280 pixel). Dal lato hardware, in entrambi spicca un potente Snapdragon 400, clockato a 1,2 gHz, con 512 Mb di RAM e 4 Gb di memoria integrata. Il più grande dei due Zenwatch 2 avrà una batteria da 400 mAh, mentre il fratello minore solo 300. Asus promette due giorni e mezzo di standby per il modello più grande e più di due giorni per il modello più piccolo, mentre la ricarica avviene tramite un connettore magnetico e dovrebbe richiedere (sempre secondo Asus) appena 36 minuti per raggiungere il 50%.

Continua a leggere
Advertisement
Commenti
Advertisement
Top