Connect with us

Il Force Touch sarà estremamente popolare nel 2016 (Report)

News

Il Force Touch sarà estremamente popolare nel 2016 (Report)

Force-Touch

Da quando abbiamo sentito che l’iPhone 6s / 6s Plus era dotato di un display sensibile alla pressione, abbiamo iniziato a chiederci che impatto avrebbe potuto avere questa particolare tecnologia sull’ecosistema Apple, e sul mercato degli smartphone nel suo complesso.

A questo punto, il 3D Touch se si vuole, è già un concetto abbastanza popolare. La tecnologia è stata bene accolta dagli utenti iOS e secondo innumerevoli rapporti, numerosi altri produttori di smartphone stanno lavorando sull’implementazione di tecnologie simili nei loro prossimi cellulari di punta. In realtà, secondo quanto riferito da una catena di fornitura di smartphone di Taiwan, il concetto di Force Touch guadagnerà molto più terreno l’anno prossimo.

Poco dopo che Apple ha presentato ufficialmente la nuova serie di iPhone 6s, numerose fughe di notizie e indiscrezioni sono emerse, suggerendo che gli altri produttori di smartphone sono già al lavoro su tecnologie sensibili al tocco. Samsung è uno di loro, e così è Xiaomi. In che modo questa tecnologia diventerà popolare non si sa ancora, ma secondo recenti rapporti, altre tre società hanno presumibilmente fatto un passo in avanti nel mercato del Force Touch, tecnologia che potrebbe diventare un nuovo standard per gli smartphone premium che saranno rilasciati nel 2016. Tra i produttori taiwanesi e cinesi che hanno maturato un interesse in questa tecnologia troviamo FocalTech Systems, Goodix, ed Elan Microelectronics.

Secondo le fonti, le suddette società hanno inoltre iniziato a consegnare sensori di impronte digitali di dimensioni contenute, dato che i servizi di pagamento mobile basati su NFC stano guadagnando sempre più consenso ultimamente. Tutto sommato, sembra che i sensori Force Touch potrebbero presto travolgere il mondo mobile, e siamo ansiosi di vedere come i giganti della tecnologia utilizzeranno questi sensori per ampliare le funzionalità nei loro prossimi prodotti.

Continua a leggere
Advertisement
Commenti
Advertisement
Top