Connect with us

iPhone 6 e iPhone 6 Plus: tutto quello che c’è da sapere

Apple

iPhone 6 e iPhone 6 Plus: tutto quello che c’è da sapere

iphone 6 design

I nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus di Apple sono finalmente stati presentati, ponendo fine a tutte le speculazioni. Dopo che la società iniziò la progettazione dei propri processori con Swift, Apple A6 (a bordo dell’ iPhone 5) e Apple A7 (su iPhone 5s), oggi è giunto il momento di alzare la posta: Apple ha introdotto un nuovo processore, l’A8, il chip di sistema trovato nel nuovo iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Sì, entrambi i dispositivi condividono lo stesso processore e la stessa fotocamera, ma ci sono alcune sottili differenze.

Design

Il cambiamento visivamente più evidente nei nuovi iPhone è i loro design. Sono finiti i tempi di spigoli e facce piane, l’iPhone 6 va per uno stile che ricorda l’iPad mini con bordi curvi su entrambi i dispositivi. L’aspetto non è cambiato drasticamente, ma si può notare immediatamente l’evoluzione del design. Apple sta ancora utilizzando gli stessi materiali di qualità: alluminio tutto intorno, con solo piccoli spazio di plastica sul retro del telefono per una migliore ricezione.

Sia l’iPhone 6 e l’iPhone 6 Plus cono dotati di TouchID (riconoscimento delle impronte digitali), ed entrambi hanno ora ottenuto il tasto di accensione/blocco sul lato destro in modo da poter essere facilmente raggiungibile. 

Displayiphone 6 display

La presentazione dell’iPhone 6 Plus è una chiara indicazione che i tempi sono cambiati: ora abbiamo un iPhone da 4,7 pollici e uno da 5,5 pollici.

La risoluzione è cambiata, e Apple afferma che entrambi hanno una qualità ‘Retina HD’, ma le risoluzioni effettive differiscono: l’iPhone 6 vanta una risoluzione di 750 x 1334 pixel (326ppi), mentre l’iPhone 6 Plus una risoluzione Full HD 1080 x 1920 pixel (401ppi).  La luminosità arriva a 500 nits (tipici), che è la stessa di tutti gli iPhone precedenti. Passando ai colori, Apple sostiene che entrambi i display coprono l’intera gamma sRGB.

Interfaccia: iOS 8

ios 8
Non ci sono sorprese per quanto riguarda l’interfaccia dei due nuovi iPhone che hanno in esecuzione iOS 8, la nuova versione del sistema operativo di Apple. Naturalmente troviamo il nuovo Hub Salute e l’applicazione Passbook aggiornata al supporto di Apple Pay, servizio che permette ad entrambi gli iPhone, attraverso un chip NFC, di essere utilizzato per effettuare pagamenti veloci. È già possibile utilizzare questa funzione per pagare in Starbucks, McDonalds, e molti altri.

Processore e Memoria

processore iphone 6

Il grande punto culminante del nuovo iPhone è il chip di sistema Apple A8. L’Apple A8 è il 25% più piccolo dell’A7, ma allo stesso tempo è dotato di oltre 2 miliardi di transistor. Naturalmente, il nuovo Apple A8 è dotato di un chip di sistema a 64. 

Per quanto riguarda la memoria interna l’iPhone 6 e l’iPhone 6 Plus, sono disponibili in versioni da 16GB, 64GB e 128GB. L’archiviazione espandibile tramite schede microSD è ancora non disponibile, però.

Fotocamera

fotocamera iphone 6
L’iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono entrambi dotati di fotocamere quasi identiche: sensore da 8 megapixel con 1.5μ pixel. Molti saranno pronti a sottolineare che gli altri smartphone sul mercato sono dotati di fotocamere da 13 megapixel e 16 megapixel, e questo è un vantaggio inequivocabile, ma ciò che ai cellulari non-Apple manca è la dimensione dei pixel, caratteristica che fa una grande differenza in termini di qualità.  

In termini di ottica, abbiamo lo stesso obiettivo a cinque elementi, ma questa volta con una più ampia apertura f / 2,2 e un coperchio zaffiro.

Caratteristica degna di nota, molto più di un semplice cambiamento di hardware, è la nuova applicazione fotocamera che offre più controllo sulle immagini attraverso l’esposizione, una nuova modalità burst, e altro ancora. 

In termini di video, Apple continua a sostenere il formato Full HD 1080p. Tuttavia, ora è presente la possibilità di registrare video 1080p a 60 fotogrammi al secondo, oltre all’opzione 60fps tradizionale. Una nuova modalità slow-motion consente di catturare il doppio del frame-rate per un effetto più pronunciato: video 720p a 240fps.

Inoltre, pur essendo quasi identico, l’iPhone 6 Plus ha il vantaggio di essere dotato di stabilizzazione ottica dell’immagine, mentre l’iPhone 6 avrà solo la stabilizzazione digitale.

Batteria

C’è un’altra importante differenza tra l’iPhone 6 e iPhone 6 Plus: entrambi hanno una migliore durata della batteria ma, quest’ultimo ha una batteria più grande che dura più a lungo. Eccome come si comporta la durate della batteria ai vari utilizzi: 

batteria iphone 6

Conclusione e aspettative

Tutto sommato, l’iPhone 6 e l’iPhone 6 Plus apportano enormi miglioramenti su tutti i fronti. Apple è anche in prima linea per quanto riguarda la tecnologia dei processori: è una delle prime aziende a iniziare a vendere smartphone con un chip Apple A8 di 20nm e solo questo porterà enormi miglioramenti delle prestazioni e della batteria. La decisione di rimanere su un sensore di 8 megapixel della fotocamera va in contrasto con le tendenze del mercato, ma mantiene le dimensioni dei pixel ragionevoli.

Commenti
Advertisement
Top