iPhone 6 Plus esploso: anche Apple nei guai come Samsung?

iphone 6 plus esploso

Per giorni ci siamo occupati della battaglia senza fine che Samsung sta combattendo contro il problema suscitato dai suoi Galaxy Note 7. L’azienda sudcoreana potrebbe però non essere l’unica a dover far fronte a questo problema. Nelle ultime 24 ore, infatti, è arrivata dagli Stati Uniti la notizia di un iPhone 6 Plus esploso durante la carica.

Non si tratta certo del primo caso verificatosi per quanto riguarda i dispositivi Apple. Mesi fa anche un altro iPhone 6 andò in fiamme durante un volo aereo dell’Alaska Airlines e ancora un altro caso si è verificato solo poche ore prima di questo.

L’azienda di Cupertino, inoltre, ha già affrontato in passato questo problema (anche su modelli precedenti dell’iPhone) riuscendo a trovare una soluzione quasi immediata.

Si tratta dunque di tre casi, due dei quali arrivati a distanza di poche ore l’uno dall’altro. Nello specifico, questa volta, la malcapitata è Yvette Estrada – ragazza residente in California – che è andata a dormire lasciando il dispositivo sul comodino mentre era in carica. La donna si è poi svegliata di colpo a causa del fumo e del rumore proveniente dall’iPhone 6 Plus esploso.

Per fortuna la ragazza è completamente illesa. L’iphone in questione, invece, avrebbe danneggiato il comodino e l’Apple Watch situato accanto al dispositivo.

iPhone 6 Plus esploso: c’è da preoccuparsi?

Stando alle informazioni che abbiamo, la causa dell’esplosione non è ancora nota. Sta di fatto che si tratta, come già detto, del secondo caso verificatosi a distanza di poche ore. Dunque, Apple potrebbe essere nei guai proprio come Samsung. Sicuramente per ora non si pensa minimamente di ricorrere alla soluzione estrema adottata dall’azienda sudcoreana.

Le indagini intanto continuano per comprendere bene cosa possa essere accaduto all’iPhone 6 Plus esploso e se esistono possibilità concrete che quanto successo possa accadere ancora una volta.

Per ora la situazione non sembra essere critica come quella che riguarda i Galaxy Note 7 di Samsung ma molte persone restano in attesa di ulteriori rassicurazioni da parte di Apple.

Yvette Estrada viene risarcita per l’iPhone 6 Plus esploso

iphone-6-plus-esploso

fonte immagine: abc30.com

La ragazza californiana ha contattato immediatamente l’azienda di Cupertino dopo i fatti accaduti, fornendo spiegazioni dettagliate e foto del dispositivo esploso durante la notte. L’azienda si è immediatamente messa a disposizione ed ha invitato la cliente a recarsi presso un Apple Store per essere risarcita con un nuovo iPhone 6 Plus.

 

Noi, intanto, non ignoriamo quanto successo e restiamo in attesa di nuove informazioni da condividere. Voi cosa ne pensate di questo episodio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…