iPhone 7 esploso a bordo di un veicolo, la storia si ripete?

iPhone 7 esploso

Con il fallimento totale di Galaxy Note 7 sembravano finiti i tempi in cui sentivamo parlare di smartphone che prendevano fuoco ma, a quanto pare, non è così. Da poco, infatti, ci è giunta la notizia di un iPhone 7 esploso a bordo di un’auto inspiegabilmente. Apple ha subito preso in mano la situazione e sono cominciate già le indagini per capire quale sia stata la causa dell’incidente.

Sinceramente ci auguravamo di non dover parlare più di situazioni simili, invece, con questo secondo caso di iPhone 7 esploso siamo costretti a riaprire ancora una volta il discorso, anche perché ciò che sta succedendo ai nuovi terminali che prendono fuoco inizia a preoccupare – e non poco – tutti gli amanti della tecnologia.

Nel primo caso si era trattato di un dispositivo che aveva subito danni alla batteria per colpa di alcuni urti a cui era stato esposto. Questa volta la situazione sembra essere diversa e questo nuovo iPhone 7 esploso sembra dare qualche motivo di preoccupazione in più.

iPhone 7 esploso a bordo di un’auto: come sono andate le cose?

iPhone 7 esploso in un'auto

Il proprietario dello smartphone aveva acquistato il nuovo iPhone 7 da circa una settimana, quindi parliamo di un terminale praticamente nuovo. L’uomo ha spiegato anche che ha utilizzato esclusivamente accessori Apple per caricare la batteria del dispositivo e questo ha quindi attratto subito l’attenzione di Apple che ha iniziato ad indagare.

Il dispositivo oggetto della vicenda era rimasto in auto mentre il proprietario seguiva alcune lezioni di surf. Pensando a questo sport viene quasi naturale chiedersi quali fossero le temperature esterne e, in effetti, il sole era molto caldo, almeno questo secondo l’uomo.

In ogni caso ciò non spiega ancora perché l’iPhone 7 sia esploso. Il terminale, infatti, era poggiato sotto i vestiti dell’uomo e quindi anche al riparo dalla luce diretta del sole.

A questo punto quindi la situazione è risultata inspiegabile ed Apple ha subito iniziato le indagini insieme agli altri organi competenti.

Cosa dobbiamo aspettarci?

Dato che la questione riguardante gli smartphone che esplodono sta diventando davvero seria, bisognerebbe esigere spiegazioni in merito agli accaduti. Ci aspettiamo, quindi, che le indagini di Apple siano rese pubbliche e che la situazione venga chiarita definitivamente.

Per il momento le cause potrebbero essere davvero troppe, si va da una batteria difettosa, alle temperature troppo alte, addirittura si è ipotizzato una possibile interferenza con altre apparecchiature dell’auto. Per ora possiamo solo limitarci a seguire la vicenda ancora una volta, facendo attenzione a tutti i dettagli, quindi per il momento è tutto ma vi chiediamo di restare in attesa di nuove informazioni. Voi cosa pensate di quello che sta accadendo? fatecelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…