Connect with us

Guida al Jailbreak di iOS 10

Apple

Guida al Jailbreak di iOS 10

jailbreak ios 10

Alcuni giorni fa, l’oramai noto hacker Luca Todesco, ha fatto sapere tramite il suo profilo Twitter @qwertyoruiop, di aver rilasciato il primo jailbreak iOS 10 sotto il nome di Yalu.

Il jailbreak iOS 10 che è ancora nelle sue fasi iniziali, è ancora in fase beta e presenta alcuni problemi. Esso supporta soltanto alcuni dispositivi iOS, inclusi iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus e iPad Pro e potrebbe non funzionare come previsto a causa della grande quantità di problemi che sono presenti in esso.

Inoltre, il Cydia Substrate non funziona ancora pertanto non tutti i tweaks di Cydia funzioneranno correttamente. Luca ha disattivato intenzionalmente il Substrate per scoraggiare gli utenti, tranne gli sviluppatori, dall’utilizzo del suo jailbreak. Se volete ugualmente testare e sperimentare questa versione beta del jailbreak iOS 10, potete leggere la guida passo-passo sotto su come effettuare il jailbreak di iOS 10.1 – iOS 10.1.1 utilizzando Yalu e Cydia Ipactor.

Nei primi mesi del 2017, Luca e Marco Grassi hanno aggiornato Yalu con un altro exploit, aggiungendo il supporto per iOS 10.2. Questo strumento si chiama aggiornato yalu102 e può essere utilizzato ora per quasi tutti i dispositivi con iOS 10.2. Come Mach_Portal + Yalu jailbreak per iOS 10.1.1, il jailbreak per iOS 10.2 e precedenti è semi-untethered.

I dispositivi attualmente compatibili al jailbreak:

  • iPhone SE
  • iPhone 6s
  • iPhone 6s Plus
  • iPhone 6
  • iPhone 6 Plus
  • iPhone 5s
  • iPad Pro 12,9″
  • iPad Pro 9,7″
  • iPad Air 2
  • iPad Air
  • iPad mini 4
  • iPad mini 3
  • iPad mini 2
  • iPhone 7 / iPhone 7 Plus su iOS 10.1 – iOS 1.1.1

Avviso: il jailbreak per iOS 10 è in versione beta e potrebbe creare problemi sul tuo dispositivo, quindi procedi a tuo rischio e pericolo. Consigliamo vivamente di aspettare fino al rilascio di una versione più stabile del jailbreak.

Leggere i seguenti punti prima di procedere:

  • Attualmente, il Substrate di Cydia non funziona.
  • Il jailbreak è semi-tethered, simile al jailbreak per iOS 9.3.3 di Pangu.
  • Assicurati di aver effettuato un backup completo del tuo dispositivo tramite iCloud o iTunes.
  • Assicurati che il dispositivo disponga di un sufficiente livello di batteria per completare il processo del jailbreak.
  • Se il jailbreak non funziona correttamente, sarà necessario ripristinare il tuo dispositivo all’ultimo firmware iOS, che attualmente è iOS 10.2.

Come effettuare il Jailbreak iOS 10 utilizzando Yalu e Cydia Impactor

Step 1: Scaricare l’ultima versione di Cydia Impactor e il file IPA del Jailbreak Yalu. Al momento, il file IPA del jailbreak è denominato mach_portal_yalu-b3.ipa.

yalu-ios-10-jailbreak

Step 2: Aprire tramite doppio click il file .dmg Cydia Impactor.

cydia-impactor-dmg

Step 3: Trascinare il file nella cartella Applicazioni e avviarlo.

cydia-impactor-2

Step 4: Potrebbe presentarsi un messaggio come quelle sottostante. Clicca su “Open”.

jailbreak-ios-10-yalu-1

Step 5: Connetti il tuo iPhone o iPad al computer via USB.

Step 6: Se Cydia Impactor riconosce il tuo dispositivo, esso apparirà in una lista come mostrato sotto.

jailbreak-ios-10-yalu

Step 7: Spostare il file IPA su Cydia Impactor.

jailbreak-ios-10-yalu-2

Step 8: Ti sarà chiesto di inserire le credenziali del tuo account Apple. Questa informazione sarà inoltrata direttamente ai server Apple ed usata per firmare il file the IPA.

Step 9: Una volta che l’applicazione è installata sul tu dispositivo, dovresti vedere la sua icona nella Home screen dal “mach_portal”.

jailbreak-ios-10-yalu-3

Step 10: Per avviare l’applicazione, è necessario prima autorizzare il profilo sviluppatore. Per fare questo, vai su Impostazioni -> Generali -> Profili e gestione dispositivo e toccare il profilo che contiene il vostro indirizzo di posta elettronica.

Step 11: Clicca su “Autorizza” e conferma.

Step 12: Ritorna nella Home screen e avvia l’applicazione “mach_portal”.

Step 13: Lo schermo diventerà bianco per 15-20 secondi. Ciò significa che il processo jailbreak è stato avviato. Non fare nulla fino al completamento del processo.

Step 14: Una volta che il jailbreak sarà completato con successo, il dispositivo si riavvierà automaticamente e l’applicazione Cydia dovrebbe comparire nella schermata iniziale.

Congratulazioni, il dispositivo è ora jailbroken! Cydia impiegherà del tempo per eseguire la configurazione iniziale quando sarà avviata per la prima volta. Dopo ciò, è possibile iniziare ad usarla, ma tieni presente che non è possibile installare molti tweak in questo momento visto che il Substrate di Cydia attualmente non funziona. Inoltre, questo jailbreak è semi-tethered, il che significa che ogni volta che si riavvierà il dispositivo, si dovrà lanciare l’applicazione Yalu (mach_portal) per effettuare nuovamente il jailbreak.

Se il jailbreak sta causando problemi sul dispositivo, la cosa migliore da fare è quella di rimuovere e ripristinare il dispositivo a iOS 10.2.

Continua a leggere
Advertisement
Potrebbe interessarti...
Commenti
Advertisement
Top