Connect with us

Kyocera presenta uno smartphone mai visto prima: DuraForce Pro!

News

Kyocera presenta uno smartphone mai visto prima: DuraForce Pro!

Kyocera ha recentemente annunciato un nuovo dispositivo Android. Lo smartphone in questione, denominato DuraForce Pro, non solo è rugged ma nasconde un’inattesa funzionalità.

“Kyocera? L’ennesima azienda orientale che si butta in un mercato già saturo!” Questo è quello che ho pensato subito dopo aver letto il titolo della fonte. Poco dopo, ho dovuto ricredermi. Kyocera è effettivamente giapponese, ciò nonostante il dispositivo da lei prodotta offre qualcosa di nuovo e mai visto prima d’ora.

DuraForce Pro, come suggerito dal nome, è uno smartphone classificato “rugged”. Ha ottenuto numerose certificazioni, anche militari, che lo rendono adatto alle condizioni ambientali più sfavorevoli. E’ in grado di resistere fino 30 minuti sotto 2 metri di acqua, e resiste a polvere e intemperie.

Lo smartphone si colloca nella fascia media del mercato. Le specifiche sono quindi poco eclatanti. Troviamo infatti un display da 5″ con risoluzione FHD (1080 x 1920), un SoC Snapdragon 617 e 2 GB di memoria RAM.

Lo storage interno è di 32 GB, espandibili con una micro-SD, mentre la batteria è una capiente unità da 3240 mAh. Come al solito, presente un chip Bluetooth 4.2 e quello NFC. Tirando le somme, il DuraForce Pro è un dispositivo che potremmo definire “noioso”: caratteristiche tecniche già viste e un design tradizionale. Allora cosa lo rende “speciale”?

Kyocera

La risposta è dettata dalla presenza di una seconda fotocamera posteriore avente il ruolo di Action Cam. Non siamo ubriachi. Kyocera ha veramente realizzato un “action smartphone cam”. Tralasciando nomi poco seri e decisamente opinabili, DuraForce Pro è dotata di un sensore grandangolare da 135° con un proprio hardware.

Ciò rende possibile la registrazione di video in slow motion e il passaggio da una ripresa sport a quella d’azione o ancora subacquea. La risoluzione del sensore gli permette di registrare filmati sino ai 1080p. Per le foto, sarà possibile passare al sensore principale da ben 13 MP.

Kyocera non ha reso noto il prezzo, così come non ha fatto sapere un’eventuale commercializzazione in territorio europeo.

Continua a leggere
Advertisement
Potrebbe interessarti...
Commenti
Advertisement
Top