Connect with us

LG V10 annunciato ufficialmente: tutto quello che c’è da sapere

News

LG V10 annunciato ufficialmente: tutto quello che c’è da sapere

LG-V10

Anche prima del lancio dell’ LG G4 a marzo, LG aveva iniziato a rilasciare qualche informazione su un probabile smartphone “super premium” che sarebbe stato annunciato verso la fine del 2015. Anche se i dettagli sono stati piuttosto scarsi fino all’incirca un paio di settimane fa, LG ha finalmente deciso di svelare il suo smartphone di fascia alta, l’ LG V10.

Si tratta del primo dispositivo serie V della società. creato per dare agli utenti un’esperienza multimediale più ricca di ciò che viene offerto dagli altri smartphone del mercato di oggi. C’è sicuramente molto da coprire con questo nuovo dispositivo, quindi non perdiamo altro tempo. Ecco quello che c’è da sapere sul nuovo LG V10.

 

 

Come si può vedere dalla tabella qui sopra, il V10 è certamente un dispositivo di fascia alta. È dotato di un grande display da 5,7 pollici IPS LCD con una risoluzione di 2560 x 1440 pixel e un impressionante densità di pixel di 513 ppi. Ma non è questa la grande novità! Infatti il dispositivo è dotato di un altro display più piccolo che si trova sulla parte anteriore del telefono.

L’ LG V10 arriva lo stesso processore Qualcomm Snapdragon 808 e GPU Adreno 418 che abbiamo visto sul G4, anche se il V10 ha 4 GB di RAM LPDDR3, al contrario dei 3GB del G4. Durante un periodo in cui gli altri principali produttori di smartphone hanno scelto di rinunciare alla memoria espandibile, LG ha deciso di rimanere salda alla sua tradizione L’LG V10 è dotato di 64GB di storage on-board e supporto alle schede microSD di espansione fino a 2 terabyte. Troviamo inoltre una batteria da 3000mAh rimovibile, capace di raggiungere il 50% di carica in 40 minuti, grazie alla tecnologia di Qualcomm Quick Charge 2.0.

 

LG V10: design, software e caratteristiche

LG-V10

 

L’ LG V10 sfoggia un design familiare con cui LG ha caratterizzato la maggior parte dei suoi dispositivi di fascia alta, ma con pochi benefici aggiunti. Sul retro troviamo una fotocamera da 16MP con f / 1.8 di apertura e stabilizzazione ottica dell’immagine. Il V10 è in realtà il primo smartphone ad offrire una modalità manuale per la registrazione video. La funzione si chiama Manuel Video Mode, e vi permetterà di regolare la velocità dell’otturatore, il frame rate, ISO, bilanciamento del bianco, messa a fuoco e altri parametri. I video possono essere registrati in tre risoluzioni.  HD, FHD e UHD, e due rapporti d’aspetto, 16: 9 standard o 21: 9 cinematografico. Oltre alla modalità di registrazione video manuale, LG ha aggiunto altre funzioni molto comode come la Steady Record che utilizza la stabilizzazione dell’immagine elettronica per contribuire ad eliminare le vibrazioni, la modalità Snap Video che vi permetterà di creare facilmente un video da altri video più brevi, e monitoraggio audio per regolare la sensibilità del microfono durante la registrazione video.

La parte anteriore del dispositivo è dotata di una fotocamera da 5MP a due lenti separate che permette di catturare selfie a 80 gradi o selfie grandangolo a 120 gradi. Per gli scatti grandangolari, il V10 utilizza un algoritmo software che combina le immagini delle due lenti separate per fornire due diversi punti di vista. C’è anche una nuova modalità Multi-view in grado di utilizzare tutte e tre le fotocamere (due sulla parte anteriore, uno nella parte posteriore) per catturare fino a quattro diverse angolazioni in una sola volta.

La cornice del V10 è composta di acciaio inossidabile SAE 316L, lo stesso materiale usato per la costruzione di strumenti chirurgici e orologi di fascia alta. Il V10 sfoggia anche un sensore di impronte digitali nel pulsante home sul retro, simile a quello che abbiamo visto con i nuovi dispositivi Nexus.

LG V10: secondo display

 

La caratteristica più importante del V10 è il secondo display. Si tratta di un display secondario più piccolo che si propone di fornire ai propri utenti informazioni utili, senza la necessità di accendere lo schermo principale.Si tratta di un display IPS LCD, che misura solo 2,1 pollici di lunghezza e offre una risoluzione di 160 x 1040 e una densità di pixel di 513 ppi. Il secondo display funziona indipendentemente dal display principale, e può rimanere sempre acceso senza impattare sulla durata della batteria.

È possibile impostare la visualizzazione delle informazioni meteo, l’ora, la data e la percentuale della batteria quando il display principale è spento. Quando lo schermo principale si accende, però, il secondo display si può convertire in una zona di lancio per le applicazioni più utilizzate.

Prezzi V10 LG e disponibilità

L’ LG V10 sarà disponibile per l’acquisto in Corea del Sud a partire da questo mese, seguita da Stati Uniti, Cina, America Latina, Medio Oriente e alcuni Paesi dell’Asia subito dopo. Le disponibilità aggiuntive e le informazioni sui prezzi saranno annunciate nelle prossime settimane, quindi rimanete sintonizzati con noi per tutti i dettagli.

Continua a leggere
Advertisement
Commenti
Advertisement
Top