Connect with us

Meizu MX4 Pro: ecco le caratteristiche tecniche del dispositivo

Android

Meizu MX4 Pro: ecco le caratteristiche tecniche del dispositivo

Meizu MX4 Pro

Dopo mesi di speculazioni, Meizu ha finalmente lanciato la versione più potente dell’MX4, ovvero il Meizu MX4 ProSolo un po ‘più spesso del MX4, l’MX4 Pro è 9mm sottile e pesa soltanto 158gr. Allo stesso tempo misura 150,1 millimetri di altezza e 77 millimetri di larghezza. Meizu vanta anche di aver snellito le cornici laterali riducendole a 2,8 millimetri. Così come abbiamo sentito alcuni giorni fa, il portatile è alimentato da un processore quad-core, un Exynos 5430 SoC (il primo chipset da 20nm che ha debuttato a fianco del Galaxy Alpha), che dispone di quattro core Cortex-A15 in esecuzione a 2,0 GHz e quattro core Cortex-A7 a 1.5GHz. Tutte gli otto possono lavorare simultaneamente con la tecnologia big.LITTLE. Nel frattempo, come scheda grafica abbiamo una Mali T628 MP6 / 600MHz e 3 GB di RAM LPDDR3. 

Meizu-MX4-Pro

Sulla parte frontale troviamo un display da 5,5 pollici, con una risoluzione di 1536 x 2560 pixel. I risultati in una densità di pixel sono molto alti, 546ppi, che mette il dispositivo tra i telefoni con la alta densità densità di pixel al mondo. Meizu dice che l’MX4 Pro può raggiungere una luminosità massima di 450 nits, abbiamo sicuramente visto di meglio. A destra sotto il display, Meizu ha stipato una batteria da 3,350mAh. Per quanto riguarda le connettività, l’MX4 Pro supporta dual-band Wi-Fi (2.4GHz / 5GHz), LTE, Bluetooth 4.0, NFC, GPS, A-GPS, Glonass, eccetera.

Nella parte posteriore, possiamo trovare un sensore ottico da 20.7MP IMX220 Sony Exmor, protetto da vetro zaffiro. Il sensore è composto da 5 elementi, tra cui una lente panoramica con un’apertura di f / 2.2. La fotocamera frontale sembra abbastanza adeguata (su carta), anche se si tratta di una fotocamera da 5 megapixel.

Nonostante le voci secondo cui avremmo visto il Meizu MX4 Pro funzionare sia con Ubuntu Touch o Yunos di Alibaba, il nuovo dispositivo è basato sull’interfaccia grafica Flyme, il sistema operativo del produttore basato su Android 4.4.4 KitKat.

Tra i punti salienti del dispositivo troviamo l’ mTouch, il sensore di impronte digitali che si trova integrato sotto il tasto home con copertura in vetro zaffiro. Questo modulo registra ed elabora le impronte digitali in 0,5 secondi. La sensibilità del sensore di impronte digitali di 508ppi significa che farà il suo lavoro, anche se il dito è bagnato o un po ‘sporco.

Tutto sommato, l’MX4 Pro rappresenta uno dei migliori smartphone attualmente in circolazione. MX4 Pro sarà disponibile in grigio, argento e oro a partire dal prossimo 6 dicembre, in futuro anche nelle colorazioni bianco e nero, mentre a seguire prezzi e tagli di memoria, riferiti per il momento al solo mercato cinese.

  • Meizu MX4 Pro 16GB: 2,499.00 CNY = 325
  • EUR Meizu MX4 Pro 32GB: 2,699.00 CNY = 352 EUR
  • Meizu MX4 Pro 64GB: 3,099.00 CNY = 404 EUR

Meizu Italia ha confermato che l’MX4 Pro uscirà in versione internazionale acquistabile presso Meizu.it, e la variante da 16GB dovrebbe costare 399€.

Via

 

Commenti
Advertisement
Top