Connect with us

Meizu MX4 Pro: GFXBench rivela che il processore del dispositivo è un octa-core Exynos 5430

Android

Meizu MX4 Pro: GFXBench rivela che il processore del dispositivo è un octa-core Exynos 5430

meizu mx4 pro

Secondo varie fughe che abbiamo raccolto finora, il Meizu MX4 Pro è pronto ad entrare nel mercato degli smartphone con uno schermo ancora più grande, da 5,5 pollici di tipo QHD (1536 x 2560 pixel di risoluzione, o 543 ppi) e avrà anche un lettore di impronte digitali incorporato all’interno di un nuovo tasto home fisico e 3GB di RAM. L’ MX4 Pro è passato attraverso la suite di test delle prestazioni GFXBench, dalla quale emerge che il processore all’interno del dispositivo non è altro che l’octa-core Exynos 5430, lo stesso chip all’interno del Samsung Galaxy Alpha.

Al momento del lancio, l’Exynos 5430 è stato il primo chip da 20nm high-k metal gate (HKMG) del mondo e, come detto, si avvale di otto CPU in totale. In particolare, troviamo quattro core ARM Cortex-A15 e quattro core Cortex-A7, entrambi i gruppi sono raggruppati separatamente, ma sono in grado di lavorare all’unisono. Ciò significa che il chip potrà decidere se utilizzare ogni cluster separatamente o tutti e due insieme a seconda del compito da portar a termine. Sul versante grafico, abbiamo un ARM esa-core Mali-T628. Purtroppo, sembra che il chip Exynos si avvicini molto alle prestazioni offerte da Snapdragon 801, almeno in base ai risultati dell’ MX4 Pro rispetto all’ LG G3. Ovviamente, dobbiamo tenere a mente che potremmo essere di fronte ad un prototipo del dispositivo che non è ancora perfettamente ottimizzato.
Il resto della configurazione hardware include un sensore ottico Sony da 20,7 megapixel, capace di catturare video 4K UHD, fotocamera frontale da 5 megapixel, e 16GB di memoria interna.
Commenti
Advertisement
Top