Connect with us

Meizu MX5: un piacere per gli occhi

News

Meizu MX5: un piacere per gli occhi

Meizu-MX5

Un altro autunno, un altra stagione di device nuovi all’orizzonte. Meizu è la prima casa ad aprire la stagione, annunciando il suo nuovo Meizu MX5. Nonostante sia trascorso ormai del tempo dalla sua uscita ufficiale, riteniamo comunque utile riprendere in mano questo device di Meizu il quale ha sicuramente molto da dirci. Le aspettative per questo MX5 erano molto alte e fortunatamente non sono state deluse, in quanto questo terminale è stato dotato di un ampio display, un hardware davvero prestante ed una ottima fotocamera, il tutto proposto ad un prezzo più che ragionevole.

Meizu-MX5

Com’è questo Meizu MX5?

Invece di combinare le più recenti tecnologie hardware, Meizu ha puntato su una configurazione più “collaudata” per poter ottenere un device valido, bilancato e allo stesso tempo economico. Il nuovo Meizu MX5 altro non è che una perfetta miscela di design intrigante, prestazioni di alto livello e, per la prima volta, un display AMOLED di qualità davvero impeccabile.

Caratteristiche chiave

– Display AMOLED da 5,5 pollici a 1080p, 401ppi
– Interfaccia utente personalizzata tramite Flyme OS 4.5.2 (basata su Android 5.0.1 Lollipop)
– Processore MediaTek Helio X10 (otto core Cortex-A53 @ 2,2 GHz) , GPU PowerVR G6200, 3GB di memoria RAM
– Fotocamera principale Sony da 20,7 megapixel con flash LED two-tone, video a [email protected]
– Fotocamera frontale da 5 megapixel, video a [email protected]
– 16, 32 o 64 GB di memoria interna
– LTE Cat.4 (150/50Mbps); Dual SIM; Wi-Fi a/b/g/n/ac; Bluetooth 4.0; GPS/GLONASS/Beidou/QZSS; microUSB, USB On-The-Go
– Pulsante home a sfioramento con scanner per le impronte digitali incorporato
– Active noise cancellation con secondo microfono dedicato
– Batteria da 3150 mAh
– Blocco/sblocco dello schermo tramite gesture (senza richiedere l’uso del tasto fisico)
– Corpo in metallo, bordi molto ben ottimizzati ed un ottimo rapporto schermo-superficie

Cosa non ci piace

Gli unici appunti che ci sentiamo di fare a questo Meizu MX5 riguardano la memoria non espandibile tramite microSD e la difficoltà di reperire la versione da 64 GB, essendo il produttore poco diffuso all’esterno della Cina e preferendo i rivenditori internazionali puntare sulle versioni dotate di tagli di memoria più piccoli e di conseguenza più “economici”: speriamo vivamente che la disponibilità aumenti con il passare del tempo, in quanto si tratta di un terminale davvero valido.

Meizu MX5 costa all’incirca 350 euro in Europa, ma vi sono cospicue possibilità di trovarlo a cifre inferiori attraverso i soliti “detailer” online. Considerando l’ottimo display AMOLED da 5,5 pollici, il design premium con case in metallo, il velocissimo SoC Helio X10, la ineccepibile fotocamera Sony da 20,7 megapixel e l’ottima qualità dell’audio, per la cifra a cui viene proposto è sicuramente un ottimo affare, quasi migliore di OnePlus Two e del suo Snapdragon 810.

Commenti
Advertisement
Top