Connect with us

Microsoft paga chi troverà problemi di sicurezza su Spartan

News

Microsoft paga chi troverà problemi di sicurezza su Spartan

Microsoft paga chi troverà problemi di sicurezza su Spartan

Il nuovo browser di Microsoft che verrà utilizzato su Windows 10, Spartan, è ancora in fase di sviluppo, ma coloro che fanno parte del programma di Windows Insider possono già provare il browser sul proprio PC o sui device Windows Phone.

Mentre gli sviluppatori e gli appassionati stanno inviando feedback sulle varie caratteristiche e funzionalità di Windows 10 e Spartan, Microsoft sta intensificando il suo “bounty program” in cui gli hacker sono invitati a cercare di sfruttare le vulnerabilità nel nuovo browser.

Non è un segreto che Microsoft stia lavorando molto sul suo prossimo sistema operativo di nuova generazione, non ultimo dei quali toccherà anche il mobile in un modo molto più pervasivo, fino al browser internet nuovo di zecca. Il programma Project Spartan Bug Bounty offrirà fino a 15.000$ per le vulnerabilità di sicurezza che saranno segnalate a Microsoft.

Il programma durerà dal 22 aprile al 22 giugno e ha una varietà di livelli e di pagamenti per i tipi di problemi di vulnerabilità che verranno trovati.

Se davvero troverete e segnalerete i problemi a Microsoft, l’azienda può aumentare i versamenti a sua discrezione.

 

[Fonte]

Commenti
Advertisement
Top