Connect with us

Nuovo brevetto Microsoft Multi-OS

News

Nuovo brevetto Microsoft Multi-OS

Nuovo brevetto Microsoft Multi-OS

Microsoft ha recentemente ricevuto un importante brevetto relativo ai sistemi operativi e al loro modo di funzionare sui dispositivi mobili. Molti hanno subito pensato che la società stia brevettando un sistema dual-boot che permetta di eseguire Android e Windows Phone sullo stesso dispositivo. Il brevetto numero 9.003.173 è stato assegnato a Microsoft due giorni fa, e si intitola “Multi-OS boot tramite dispositivo mobile”. Gli ingegneri di Microsoft hanno parlato della possibilità di utilizzare più sistemi operativi per fornire funzionalità differenti su dispositivi mobili. Non si tratterebbe semplicemente di un dual-boot Android e Windows dunque.

L’ innovazione consente ad un utente di selezionare il sistema operativo necessario per eseguire alcuni compiti, o semplicemente per offrire funzionalità limitate rapidamente. Ad esempio, invece di avviare Windows completamente, un portatile può prima avviare un sistema operativo lite che consente agli utenti di comporre rapidamente un numero di emergenza, invece di dover attendere il caricamento del sistema operativo. Allo stesso modo immaginate la pressione del pulsante della fotocamera su un telefono spento: il dispositivo può avviare un semplice OS fotocamera che potrebbe consentire a un utente di scattare rapidamente le immagini, senza la necessità di accendere il telefono.

Il bootloader di questo presunto microsoft multi-os sarebbe anche in grado di avviare solo una parte di un sistema operativo a seconda delle precise esigenze dell’utente. In questo modo l’utente potrebbe avviare applicazioni Android mentre utilizza Windows senza bisogno di effettuare il boot con Android.
Degna di nota è l’idea che questi sistemi operativi possano essere effettivamente memorizzati su cloud, così l’utente potrà accedere ai dati necessari in streaming.
Tutto questo potrà portare ad un nuovo modo di interagire con i nostri dispositivi, avendo prestazioni migliori e allo stesso tempo consumi ridotti.

Naturalmente la strada dal brevetto ai dispositivi è molto lunga, ma quello su cui Microsoft sta lavorando rimane molto interessante. Ne riparleremo sicuramente in futuro, se le voci di un sistema microsoft multi-os saranno confermate.

Commenti
Advertisement
Top