Connect with us

Come pulire il monitor in sicurezza

Guide

Come pulire il monitor in sicurezza

pulire-monitor

Non importa con quanta cura teniamo il nostro computer, il monitor alla fine, come tutte le superfici di casa, tenderà a sporcarsi ed accumulare polvere molto velocemente. Uno schermo protettivo aiuterà sicuramente a limitare i danni, ma non è certo la soluzione.

Al momento di pulire il monitor, la cosa importante è non fare questi due errori fin troppo comuni: usare del detergente e pulire il monitor quando è ancora in funzione.

Per quanto riguarda la prima, purtroppo molta gente pensa che il monitor sia un semplice pezzo di plastica, ed usa non solo panni e detersivi troppo aggressivi per disfarsi di eventuali incrostazioni, ma addirittura le unghie o delle spugnette abrasive. Il particolare materiale di cui è fatto un monitor, e soprattutto, ciò che sta sotto il monitor stesso, è estremamente delicato. Un panno in microfibra, come quelli che vengono dati assieme ai cellulari e gli occhiali, è la soluzione ottimale. Se proprio le macchie dovessero persistere, una singola goccia di sapone da piatti in una scodellina d’acqua sarà sufficiente per detergere lo schermo. Ricordatevi però di eliminare ogni residuo di polvere con una prima passata, o assieme all’acqua la stessa rischierà di creare depositi ancora più difficili da rimuovere.

Una volta che avete pulito il meglio possibile, potete ripassare il panno, dopo averlo strizzato in maniera di non rischiare che gocce d’acqua filtrino fino dentro il bordo dello schermo. Meglio sempre partire dalla cornice, per facilitare il lavoro. Ricordate inoltre, come già detto. di spegnere e lasciare raffreddare il monitor. A parte la maggior facilità con cui si possono vedere le macchie a schermo spento, eviterete così che la differenza di temperatura possa danneggiare i delicati componenti del monitor, ed inoltre non ci sarà il rischio che goccioline d’acqua minuscole secchino troppo rapidamente, lasciando ancora più aloni di quelli che avevate rimosso finora.

Se conoscete metodi alternativi altrettanto validi, lasciate un commento alla pagina.

Continua a leggere
Advertisement
Potrebbe interessarti...
Commenti
Advertisement
Top