Connect with us

CES 2016: sicuro di non esserti perso nulla?

News

CES 2016: sicuro di non esserti perso nulla?

Il CES 2016 di Las Vegas: una fiera dedicata all’elettronica di consumo capace di attirare l’attenzione di appassionati ma non solo. 6 giorni di eventi con decine di aziende partecipanti e centinaia di prodotti presentati: dalle lavatrici smart, agli ultrabook di ultima generazione passando per smartphone, fotocamere, schede madri, droni e prodotti destinati al sempre più prossimo Internet Of Things.

Purtroppo non siamo riusciti ad essere fisicamente presenti, anche se abbuiamo seguito con particolare attenzione sia i prodotti delle aziende più blasonate, sia quelli delle piccole società che hanno mostrato al grande pubblico dei dispositivi tanto innovativi quanto interessanti.

Per quelli che, al contrario, non sono riusciti a seguire l’evento o vogliono comunque tenere traccia dei device che (forse) vedremo presto nelle nostre case, abbiamo pensato a questo articolo in cui analizzeremo i prodotti salienti del CES 2016! Pronto? Iniziamo!

Le grandi aziende dell’Hi-Tech

Lenovo

id483666_1L’azienda cinese, al terzo posto nella produzione globale di personal computer, ha mostrato il meglio di sè con 4 prodotti davvero interessanti. Primo fra tutti è il ThinkPad X1 Tablet, un device che nulla ha da invidiare alla concorrenza, grazie al display da 12″ con risoluzione 2K (2560 x 1440 pixels) e processore Core m. Ma la particolarità che rende questo ThinkPad X1 così avvincente è la possibilità di ampliare le sue funzionalità grazie all’impiego di specifici moduli hardware acquistabili separatamente.

Lenovo ha poi presentato il ThinkCentre X1: un All-in-one sottile e all’avanguardia, disponibile in differenti configurazioni con display da 23.6″ e risoluzione FHD o 4K. Il cuore del sistema è costituito da un processore Intel Core i7  vPro e fino a 16 GB di RAM. Insomma, un computer senza compromessi, peccato però per l’assenza di una scheda grafica dedicata.

Il vero protagonista della scena è stato però il ThinkPad X1 Carbon, un portatile che permette di sfruttare tutta la potenza di calcolo di un Intel Core i7 vPro, accoppiato a ben 16 GB memoria RAM e un SSD da 1 TB, in ogni condizione climatica: dai -20 gradi centigradi ai +60. Una simile resistenza è stata raggiunta impiegando una scocca spessa 16.45 mm che contribuisce al peso finale di 1209g, nella media per un computer da 14″ di diagonale e 1300$ di prezzo.

Lenovo_LINK_32GB_2

Non sono mancati nemmeno i gadget, come dimostra l’esposizione della Lenovo Link 32GB una chiavetta USB che oltre ad essere un supporto di archiviazione permette di controllare lo smartphone Android tramite il computer. Sullo schermo del proprio PC si avrà una copia esatta del display potendo copiare/incollare file e dati o semplicemente gestire lo smartphone.

LG 

lg-flexible-620x349

Ve ne avevamo già parlato la scorsa settimana, ma si tratta di un prodotto che non poteva essere omesso.  Il lavoro di LG sulla tecnologia OLED, durato anni, è stato finalmente premiato e sicuramente vedremo a breve dispositivi simili: il display da ben 18″ completamente arrotolabile e funzionante dimostra infatti il corretto funzionamento di questa tecnologia con applicazioni ancora tutte da scoprire.

L’aziende sud coreana ha poi esposto dei televisori dall’incredibile definizione (e costo): dimenticate il 2K e il 4K, perché in futuro vedremo sempre più televisori in SUPER UHD, o se volete 8K…

Non sono mancati gli smartphone: l‘LG K7 e l’LG K10 si sono mostrati in tutta la loro eleganza e potenza. Due device di fascia media con un comparto hardware di tutto rispetto con tanto di flash LED anteriore.

Phase One 

id483766_1

Si tratta di un’azienda non molto nota nel mercato consumer che al CES 2016 ha presentato la Phase One XF 100MP: una fotocamera full frame con sensore da 100 MP! Una soluzione destinata ai professionisti del settore tenendo presente che il prezzo, fissato a ben 48.99$, non è propriamente alla portata di tutti.

Acer

acer-chromebook-11_ces_2016

L’azienda taiwanese è stata tra i principali protagonisti del CES 2016. Dopo aver annunciato il nuovo Chromebook 11 con hardware aggiornato e telaio più resistente rispetto ai modelli precedenti, ha esposto l‘Aspire Switch 12 S, un notebook 2 in 1 piuttosto interessante.

Ridble-Acer-Aspire-Switch-12-S-SW7-272-2-in-1-869x869

La dotazione hardware consiste in uno schermo da 12.5″ con risoluzione 4K, processore Intel Core M di ultimissima generazione, 4 o 8 e 128 o 256 GB rispettivamente per la RAM e per lo storage interno a seconda delle configurazioni scelte.

Non sono mancati poi gli smartphone: l’Acer Liquid Jade Primo è stato infatti svelato, riuscendo a conquistarsi l’attenzione di molti appassionati del settore grazie anche all’hardware senza compromessi. Sotto il design tipico dell’azienda, batte forte uno Snapdragon 808 che insieme ai 3 GB di RAM potrà gestire ogni tipo di utilizzo.

Acer-Liquid-Jade-Primo

Competano le specifiche uno schermo da 5,5″ FHD, 32 GB di storage interno, una fotocamera posteriore da 21 MP con doppio flash LED, e una anteriore da 8 MP. Ultima, ma non per questo meno importante, peculiarità è la presenza della nuova porta USB Type-C.

id483620_1

Sul versante Tablet troviamo invece la versione 2016 della serie Iconia One: un device Android dalle buone performance che vede soprattutto negli studenti i suoi utilizzatori ideali.

Samsung

galaxy-tabpro-s_feature_display_l

 

Niente S7, per quello dovremo attendere probabilmente il MWC di Barcellona. L’azienda ha comunque presentato nuovi prodotti: tra quelli degni di nota compare sicuramente il Galaxy TabPRO S. Si tratta del primo tablet Samsung con Windows 10: un device elegante, potente, ma costoso con i suoi 1000$.

Novità anche per quanto riguarda i televisori con un device fautore di un record mondiale. Samsung sostiene infatti che il modello SUHD “Perfect Slim” sarebbe il televisore più sottile al mondo, con appena 1 cm di spessore e diagonale da ben 65″

LeTV

letv-le-max-pro

Probabilmente sconosciuta a molti di voi, LeTV è un’azienda cinese che ha presentato al CES 2016 il primo smartphone al mondo con il nuovo SoC di Qualcomm: lo Snapdragon 820. Si tratta di LeTV Le Max Pro e promette sulla carta ottime prestazioni, in parte garantite dalla nuova GPU Adreno 530, in parte dal nuovo processore. Troviamo poi USB Type-C, schermo (abnorme NdR) da 6.33″ e fotocamera da 21 MP

WiFi | Nuovi standard 

id483889_1

L’Internet of Things sta progressivamente divenendo realtà. Per poter connettere tutti i futuri device smart e creare una rete che sia in grado di gestire una considerevole mole di dati e risparmiare sui consumi, la Wi-Fi Alliance ha proposto un nuovo standard di connessione: 802.11 ah, altresì noto come HaLow. Si affiancherà alle bande dei 2.4 e 5 GHz sfruttando i 900 MHz per garantire una portata doppia rispetto agli standard attuali.

Nvidia 

L’azienda americana produttrice di semiconduttori ha annunciato una nuova piattaforma dedicata alle auto: un vero e proprio super-computer con due SoC Tegra e dude GPU di ultima generazione Pascal, con una capacità massima di calcolo superiore a quella di una Titan X!

Smartwatch

Fossil

Gli “orologi intelligenti” non sono mancati. Molte le soluzioni proposte alcune delle quali molto interessanti. Fossil ha annunciato Q54 Pilot, che si distingue dai tradizionali orologi da polso per la presenza di un modulo bluetooth, che interagisce con lo smartphone, e di un motorino, che vibra alla ricezioni di notifiche.

Fitbit

id484238_1

Fitbit ha poi presentato Blaze, un device dedicato al fitness con sensore per il battito cardiaco e modulo GPS per tenere traccia delle principali attività.

Misfit Ray

id484388

Non si tratta di uno smartwatch quanto piuttosto di una smartband, con un design innovativo. All’interno del telaio cilindrico troviamo un contapassi, un sensore per il monitoraggio del sonno, contacalorie e una batteria capace di mantenerlo attivo per oltre 6 mesi!

Soluzioni smart piccole e grandi

Withings Thermo

id484064_1

Niente di più bello che misurarsi la febbre in appena 2 secondi!. Grazie alle recenti tecnologie, e all’impiego di 16 sensori ad infrarosso, Withings Thermo esegue in pochi istanti oltre 4000 misurazioni eliminando quelle errate e fornendo in brevissimo tempo una misura precisa delle temperatura corporea. Il prodotto potrà essere acquistato nel primo trimestre del 2016 ad un prezzo di circa 100€.

SleepIQ

id484916_1

Un’azienda che ha molto a cuore la salute dei propri clienti. Anche per questo ha realizzato It Bed: un letto smart che attraverso una tecnologia proprietaria integrata nel materasso potrà monitorare il battito cardiaco, la respirazione e altri parametri vitali consentendo di avere un quadro anche molto preciso sulla qualità del sonno.

Nu Ans 

Nu-Ans-Neo-03

Sono sempre di più le aziende che puntano a Windows 10: tra queste c’è Nu Ans che ha presentato al CES 2016 il suo NEO. Si tratta di uno smartphone di fascia media, con buone specifiche hardware e SoC Snapdragon 617 che fa del design il suo punto forte: la back cover removibile è infatti separata in due sezioni così da poter disporre quelle disponibili ottenendo fino a 64 combinazioni differenti.

 

 

Continua a leggere
Advertisement
Commenti
Top