Connect with us

Samsung Galaxy Note 5 ufficiale! Ecco tutte le caratteristiche

News

Samsung Galaxy Note 5 ufficiale! Ecco tutte le caratteristiche

galaxy note 5

Il Samsung Galaxy Note 5 è ora ufficiale! Dopo innumerevoli voci e fughe di notizie, Samsung ha effettivamente svelato il nuovo phablet della società, in anticipo rispetto al solito annuncio di settembre all’IFA.

Il Samsung Galaxy Note 5 adotta il nuovo linguaggio stilistico del Galaxy S6: un telaio in metallo a sandwich tra due pezzi di vetro temperato, ma dispone anche della S Pen che è ora dotata di funzionalità migliorate (in particolare, si può tirare fuori la stilo e iniziare a scrivere direttamente sulla lockscreen, non c’è bisogno di aprire un app).
[tribulant_slideshow gallery_id=”8″]

Design più raffinato e un sacco di potenza, ma nessuna scheda microSD e batteria non rimovibile

Quest’anno il Note5 arriva con un display da 5,7 pollici Quad HD Super AMOLED, processore octa-core Exynos 7420, ed è il primo telefono Samsung a venire con 4GB di RAM. Il termine ha anche una fotocamera posteriore da 16-megapixel e una anteriore da 5 megapixel, e 32GB di storage per il modello base. Con l’utilizzo di materiali ad alta qualità, Samsung ha però sacrificato alcune delle caratteristiche più amate: il Note5 non supporta le schede microSD per l’archiviazione espandibile, non ha una batteria rimovibile, e non è resistente all’acqua e alla polvere.

 

Design: leggermente curvato per una migliore presa

Il Galaxy Note5 adotta lo stesso linguaggio stilistico del Galaxy S6.Sono finiti i tempi di plastica dei cellulari Samsung, dopo il passaggio al vetro e al metallo per la serie di fascia alta Galaxy S anche la serie Note Nota ottiene una revisione premium con un telaio metallico inserito tra due lastre di vetro.
Il Nota5 è un phablet, ma la leggera curva sulla parte posteriore che lo rende un po’ più comodo da tenere e utilizzare con una sola mano. Le dimensioni esatte del telefono sono:
  • 153,2 x 76,1 x 7,6 millimetri, e pesa 171g

Tasti

In termini di disposizione dei pulsanti, il Galaxy Note5 rimane praticamente invariato rispetto al Galaxy S6: grande tasto home proprio sotto lo schermo, che include uno scanner di impronte digitali. Sul lato destro del dispositivo che c’è il tasto multitasking capacitivo, mentre sulla sinistra il tasto back. I pulsanti fisici rimanenti sono: sul lato destro il tasto di accensione/blocco, e il bilanciere del volume sul lato sinistro.

Il vetro posteriore del dispositivo è molto riflettente, ma anche antiscivolo, che è sicuramente una comodità. Il Note5 supporta anche la ricarica wireless, attraverso l’utilizzo un cuscino di ricarica venduto separatamente.
La grande caratteristica del Note5, però, è senza dubbio la S Pen, che si trova in basso a destra del telefono, e piuttosto che dover tirarla manualmente fuori, è ora possibile applicare una leggera pressione su di essa per farla uscire grazie un meccanismo a molla.

Display: l’ultimo Super AMOLED

Samsung continua a spingere con i suoi display AMOLED: Il pannello del Galaxy Note5 è Super AMOLED da 5,7 pollici con una risoluzione Quad HD (1440 x 2560 pixel), e una densità di 518ppi, minore rispetto a quella del Galaxy S6 (577ppi).

Interfaccia: Un lifting per TouchWiz, nuove funzioni per S Pen e Samsung Pay

C’è una grande revisione per la TouchWiz: è stato completamente ridisegnata e ulteriormente ottimizzata per funzionare meglio e ridurre al minimo i lag. Le nuove icone sono in gran parte familiari a quelli vecchie, ma ora hanno uno sfondo di colore solido con bordi arrotondati e un effetto che ricorda i vecchi tempi di Symbian / MeeGo.
La nuova S Pen viene inoltre fornita con una serie di nuove funzionalità software. La più interessante riguarda la possibilità di prendere appunti direttamente dalla lockscreen.
Ampliate le funzionalità di ‘Air Command’ che ora concede l’accesso immediato a tutti gli strumenti della S Pen da qualsiasi schermo in qualsiasi momento.

Samsung Pay arriva negli Stati Uniti nel mese di settembre

L’altra grande novità del Galaxy Note5 è che sarà il primo telefono ad essere lanciato insieme a Samsung Pay. Samsung Pay debutterà negli Stati Uniti nel mese di settembre e funzionerà praticamente in tutti i luoghi in cui è possibile utilizzare una carta di credito. Questo nuovo sistema di pagamento è in grado di lavorare sia via magnetica (MST) o Near-Field Communications (NFC).

Processore, memoria e connettività: primo Samsung con 4GB di RAM

Il Samsung Galaxy Note5 arriva con l’ultimo chip Exynos 7420, un pezzo di silicio realizzato con il processo 14nm FinFET. L’Exynos 7420 è un chip octa-core con quattro core Cortex A57 con una frequenza di 2.1GHz, e altri quattro core A53 con clock fino a 1.5GHz. Il Galaxy Note5 è anche il primo smartphone Samsung a essere dotato di 4GB di RAM LPDDR4. Un ulteriore sorpresa i 32GB di memoria interna per modello base del Note5.Ci sarà anche un modello da 64 GB, ed entrambe le versioni saranno caratterizzate dalla memoria flash ad alta velocità UFS 2.0.Purtroppo, Samsung ha eliminato il supporto per l’archiviazione espandibile tramite schede microSD sul Note5.
Dal punto di vista delle connettività, il Galaxy Note5 supporta 4G LTE fino a 620Mbps. Il termine ha anche le antenne MIMO (2×2) per una migliore ricezione e doppio canale Wi-Fi, così come NFC, Bluetooth 4.2 con supporto per il profilo basso consumo energetico, e GPS, GLONASS, e sistema Beidou.

Fotocamera principale da 16 megapixel con OIS e f / 1.9

Il Galaxy Note5 di Samsung dispone di una fotocamera principale da 16 megapixel con stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS), mentre nella parte frontale troviamo un sensore da 5 megapixel. La fotocamera posteriore sporge leggermente. In termini di ottica, abbiamo delle straordinarie lenti  f / 1.9 sia per la fotocamera posteriore che per quella anteriore.

L’applicazione della fotocamera è in gran parte la stessa di quella presente su Galaxy S6 con due modalità: modalità automatica e la modalità manuale ‘Pro’. Attraverso quest’ultima modalità si può controllare anche la velocità di scatto del Note5.Naturalmente, ci sarà la presenza del collegamento ‘avvio veloce’ che facendo doppio clic sul tasto Home farà avviare l’applicazione fotocamera da qualsiasi applicazione.

Batteria

La durata della batteria è diventata un aspetto critico di uno smartphone. Il nuovo Galaxy Note5 dispone di una batteria abbastanza grande, 3000mAh che risulta però meno capiente della batteria da 3220mAh utilizzata sul Galaxy Note 4. La batteria più piccola potrebbe essere una delle ragioni per cui lo smartphone risulta notevolmente più sottile rispetto al Note 4. Il nuovo Note5 supporta anche la ricarica senza fili e la tecnologia di ricarica rapida Samsung. La batteria stessa, tuttavia, non è rimovibile.

Samsung Galaxy Note5: prezzo e data di uscita

Il Galaxy Note5 che è stato ufficialmente annunciato è disponibile tramite pre-ordini direttamente da oggi, mentre le vendite ufficiali iniziano in appena una settimana, il 21 agosto negli Stati Uniti. Il prezzo partirà da 800€ per paesi europei.

Aggiornamento:

Mentre molti dei dettagli sulle disponibilità del Galaxy Note 5 devono ancora essere rilasciati, alcuni rappresentanti ufficiali Samsung hanno affermato che la società non ha intenzione di rilasciare il dispositivo in Europa nel 2015. Per quanto riguarda invece il Galaxy S6 Edge+, i pre-ordini inizieranno nel Regno Unito il 18 agosto, mentre il portatile sarà lanciato ufficialmente il 4 settembre.

 

https://www.youtube.com/watch?v=CppgLnNM1PE

Commenti
Advertisement
Top