Connect with us

Samsung Galaxy View sembra essere realtà: il listino online dice tutto

News

Samsung Galaxy View sembra essere realtà: il listino online dice tutto

Galaxy View

Il mercato dei tablet “da salotto” è in continua espansione e dopo l’Alcatel OneTouch Xess di qualche mese fa e l’ormai biennale Sony Xperia Z Tablet, l’ultima aggiunta alla lista sembra essere proprio il nuovo Samsung Galaxy View. Il mostro da 18,4 pollici della casa coreana è stato chiacchierato per molto tempo, ma ora giunge la notizia che sia possibile effettuarne l’ordine online tramite lo store Adorama.

 

La pagina online dell’annuncio ne rivela in anticipo anche le specifiche tecniche, nonostante non fossero poi così segrete da un pò di tempo a questa parte. Il gigantesco display è dotato di una risoluzione di solo 1080p, per una densità di appena 120 ppi, il che lascia presupporre che non sia pensato per essere utilizzato “a distanza di braccia”. Il Galaxy View è mosso da un SoC Exynos 7580, con frequenza di clock massima di 1,6 GHz. Il venditore, per qualche ignoto motivo, nomina tale chipset come Carmen2, ed è la prima volta che sentiamo questo nomignolo affibbiato a questo processore.

La pagina dà altre informazioni riguardo al nuovo maxi-tablet, riportando 2 GB di memoria RAM e 32 GB di storage interno, espandibile tramite microSD oltre i 128 GB. La fotocamera anteriore è una unità da 2,1 megapixel in grado di registrare video a 1080p. Fortunatamente, i progettisti Samsung hanno pensato di non mettere una fotocamera posteriore, evitando così l’imbarazzante scena in cui i potenziali clienti si sarebbero trovati a scattare foto ai monumenti utilizzando… un televisore.

Il pacchetto connettività è molto completo, con una copertura 3G quad-band, LTE cat.6, WiFi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.1 e GPS con A-GPS e GLONASS, anche se pensiamo sarà per lo meno improbabile che lo utilizziate come navigatore.

gsmarena_002

La batteria all’interno del tablet è una abbastanza modesta unità da 5700 mAh, la quale (stando a quanto riportato da Samsung) dvrebbe garantire 8,5 ore di autonomia in riproduzione video. Non viene inoltre riportato nulla in merito alla possibilità di posizionarlo in verticale mediante apposito stand, anche se pensiamo che Samsung penserà molto presto a tale eventualità.

La cosa che Samsung ha cercato di fare con questo prodotto è di collegare i suoi Galaxy Tab alle sue Samsung TV con un prodotto intermedio, offerto ora a 599 dollari. Ulteriori dettagli riguardo alla reale disponibilità saranno resi noti in tempi brevi.

Continua a leggere
Advertisement
Potrebbe interessarti...
Commenti
Advertisement
Top