Samsung Gear S2: No.1 G3 è l’alternativa low-cost di qualità

No.1 G3

I market cinesi stanno scrivendo la propria storia negli ultimi anni: per mezzo dei prezzi accessibili e invoglianti attraggono sempre più persone da tutto il globo che sono alla ricerca di una tecnologia di alto livello ma low-cost. Sono cresciuti così tanto che le aziende del calibro di Apple e Samsung stanno iniziando a temerle sul serio. Ad esempio, nel settore degli smartwatch, gli e-commerce cinesi offrono delle ottime alternative ai dispositivi indossabili Apple e Samsung che hanno dei prezzi vertiginosi. Non sempre, infatti, le persone vogliono spendere centinaia di euro per un dispositivo che non ha un’importanza fondamentale come può essere uno smartwatch, per questo preferiscono l’alternativa low cost ai top di gamma.

Non è vera l’idea che il prezzo più basso è un indice di scarsa qualità. Ad esempio, l’azienda cinese No.1 è da poco entrata nel mercato dei dispositivi mobile, ma non ha aspettato a farsi conoscere per la qualità dei suoi prodotti, tanto che in poco tempo è diventata già famosa nel settore.

Samsung Gear S2 VS No.1 G3: chi la spunterà?

Una delle migliori alternative agli Android Wear è senza dubbio No.1 G3, che è considerato il sosia di Samsung Gear S2. Il design lineare e pulito rispecchia quello del Samsung: display circolare con quadrante in acciaio, cinturini in vari colori e misure per soddisfare anche i clienti più esigenti, che vivono un Android Wear come se fosse un vestito da indossare da cui non ci si può separare.

Il display touchscreen di No.1 G3 somiglia molto a quello del Samsung Gear S2, ma è leggermente più grande (1,3 pollici a fronte di 1,2 pollici del Samsung): questo denota una grande attenzione ai particolari da parte dell’azienda cinese. Lo schermo è resistente a qualsiasi tipo di urto o graffio grazie alla tecnologia di alto livello presente nel quadrante.

Le funzioni dello smartwatch No.1 sono molto simili a quelle del Samsung Gear S2, anzi, per molti aspetti il clone ha superato l’originale! Questo smartwatch è compatibile sia con il sistema operativo iOS che con Android, diventando l’alternativa economica sia ad Apple Watch che a Samsung Gear S2.

No.1 G3 ha un display con una risoluzione ottima (240×240 pixel), anche se purtroppo non è dotato di una fotocamera integrata nel dispositivo. Inoltre, è fornito di una slot micro USB e una micro SD. Con una RAM da 64 MB e una ROM da 128 MB, si posiziona tra gli smartwatch con maggior memoria interna. Oltre a questo, è possibile aggiungere una memoria esterna fino a 16 GB.

No.1 G3: funzionalità e caratteristiche

No.1 G3

La cosa più sorprendente di questo smartwatch cinese è che dispone di una grande quantità di funzioni utili, tutte in un solo dispositivo! Ad esempio, per mezzo del Bluetooth 4.0, No. G3 può essere collegato allo smartphone per rispondere ad ogni chiamata senza bisogno di avere in mano il telefono. Ma non solo: potete ascoltare la musica, vedere i messaggi, le chiamate e la rubrica.

Tra le funzioni legate alla salute e al benessere, troviamo il pedometro o contapassi che misura le distanze percorse ogni giorno e i passi e l’alert per evitare di rimanere per troppo tempo seduti. Il monitoraggio del sonno, poi, vi consentirà di riuscire ad individuare eventuali problemi rilevati dall’analisi per poi dormire meglio.

La similitudine tra No.1 G3 e Samsung Gear S2 non implica un’uguaglianza di prezzo: il secondo, infatti, costa circa 350 euro in più rispetto al primo, che non è un’inezia! Su Gearbest, uno dei migliori e-shop cinesi, potete trovarlo in offerta speciale a soli 54,92 euro! Da non perdere!

Condividi