Connect with us

Samsung utilizzerà la tecnologia iris scanners nei suoi dispositivi

News

Samsung utilizzerà la tecnologia iris scanners nei suoi dispositivi

samsung-utilizzera-la-tecnologia-iris-scanners-nei-suoi-dispositivi

L’SRI (Stanford Research Institute) International è un istituto di ricerca americano senza scopo di lucro che, in questi anni, ha portato molte innovazioni pe vari campi scietifici. Recentemente la SRI ha sviluppato una gamma di sistemi biometrici chiamati “Iris on the Move” (IOM) che, come suggerisce il nome, lavorano come aggeggi di scansione portatili dell’iride. Oggi la società ha annunciato di aver dato a Samsung una licenza esclusiva per l’utilizzo di questa tecnologia in prodotti di telefonia mobile, e la relazione presentata sostiene che si potrà vedere il primo dispositivo nato da questa alleanza abbastanza presto!

Secondo il comunicato stampa, il primo prodotto della casa coreana con a bordo la tecnologia iris scanners sarà una versione modificata del Samsung Galaxy Tab PRO 8.4. Il congegno sarà presentato a Las Vegas in occasione dell’ISC West il 17 aprile e, di fatto, sarà venduto in tutto il mondo attraverso i “partner e rivendiori SRI”.

Ora, sembra che la tecnologia iris scanners presente prossimamente nei tablet costruiti da Sammy sarà utilizzata come strumento di autenticazione dell ‘identità per essere utilizzato per regolazioni personali, o come meccanismo di blocco/sblocco del dispositivo.

Questa nuova tecnologia potrebbe sostituire il sensore di impronte digitali con uno strumento molto più accurato,  sicuro, e più difficile da ingannare.

Commenti
Advertisement
Top