Connect with us

Si è conclusa la partnership tra OnePlus e Cyanogen

News

Si è conclusa la partnership tra OnePlus e Cyanogen

Si è conclusa la partnership tra OnePlus e Cyanogen

La partnership tra il famoso produttore di ROM basate su Android Cyanogen e la startup cinese OnePlus sembra essere arrivata al capolinea. La decisione di terminare la partnership porterà alla ricerca da parte di Cyanogen di nuovi produttori di telefoni Android per potervi installare il suo sistema operativo personalizzato.

I rapporti tra le due società si erano già incrinati quando Cyanogen firmò un accordo in esclusiva con il produttore indiano Micromax che prevedeva la diffusione di CyanogenMod sui device della società; questo accordo ha portato ad una causa e ad un divieto temporaneo di vendita del OnePlus One in India e alla decisione di sviluppare un sistema operativo proprio, OxygenOS, di OnePlus .

Il CEO di Cyanogen, Kirk McMaster, è fermamente convinto che, se non fosse stato per il nome Cyanogen, OnePlus non avrebbero goduto del successo avuto nel primo anno di attività. “Senza Cyanogen, OnePlus avrebbe venduto molto meno nei mercati internazionali”, ha detto il dirigente. “Essenzialmente hanno costruito il loro marchio alle spalle della Cyanogen.”

Sia Cyanogen che OnePlus non sembrano comunque in lutto per la rottura. Cyanogen si è detta pronta a lavorare con nuovi partner e sta cercando produttori di telefoni che ambiscano a diventare un forte marchio globale. In un comunicato, Cyanogen afferma che, mentre OnePlus ha raggiunto buoni risultati ed “un volume ragionevole” in fatto di dispositivi venduti, non è nulla in confronto ai numeri di vendita che questi nuovi partner saranno in grado di produrre.

Per quanto riguarda OnePlus, l’attenzione è ora sulla produzione di aggiornamenti per il proprio OxygenOS. Cyanogen ha detto che continuerà a supportare i dispositivi che eseguono il sistema operativo Cyaonogen OS 12. Steve Kondik, Chief Technology Officer di Cyanogen, ha chiuso la questione dichiarando che “Questa probabilmente sarà l’ultima versione che vedrete con questa partnership, purtroppo”.

Non ci resta che attendere per vedere come si muoveranno le due società in futuro, soprattutto siamo curiosi di vedere quali saranno le nuove società che lavoreranno insieme a Cyanogen.

 

[Fonte]

Commenti
Advertisement
Top