Connect with us

Il sito TechMania chiuso dall’Antitrust

News

Il sito TechMania chiuso dall’Antitrust

Dopo le innumerevoli segnalazioni da parte degli utenti l’Antitrust, autorità competente in materia di concorrenza illecita, ha bloccato con l’aiuto della Guardia di Finanza le vendite del noto sito di e-commerce Techmania, già in passato al centro di diverse polemiche per prodotti ordinati ma mai consegnati, nonostante i pagamenti fossero andati a buon fine. L’accusa è quella di aver messo in atto “pratiche commerciali ingannevoli e aggressive“, dopo che alla stessa Antitrust era giunta notizia di numerose segnalazioni per ritardi nella consegna e difficoltà riscontrate dagli utenti nel ricevere il rimborso dai titolari del sito. L’autorità ha quindi disposto il blocco delle vendite di prodotti non effettivamente disponibili, la chiusura del portale web e il blocco degli addebiti anticipati per prodotti non in giacenza nei magazzini (o comunque non pronti per la consegna). Il sito techmania.it risulta quindi al momento non accessibile, visto che si trova sottoposto a sequestro preventivo da parte della Guardia di Finanza, e ci aspettiamo che rimarrà tale per molto tempo visti i tempi burocratici italiani…

Nel frattempo, piovono a cascata le lamentele di utenti ingannati, i quali hanno ordinato dei prodotti sul sito e non hanno mai visto recapitare nulla a casa. La nostra raccomandazione rimane sempre quella di basarsi solo su metodi di pagamento sicuri, come PayPal o le carte di credito che in caso di problemi permettono il ChargeBack (ovvero di riavere i vostri soldi indietro) e vi danno delle garanzie aggiuntive. In generale, vi consigliamo sempre di diffidare da prodotti proposti a prezzi inferiori del 35/40% rispetto al prezzo medio di mercato e – in ogni caso – basarsi sui feedback dei precedenti utenti.

Qualcuno di voi ha avuto qualche problema con Techmania? Fatecelo sapere qui sotto!

Continua a leggere
Advertisement
Potrebbe interessarti...
Commenti
Advertisement
Top