Connect with us

Tinder? Ebbene sì, sarà vietata ai minori

News

Tinder? Ebbene sì, sarà vietata ai minori

tinder

Tinder: l’accesso sarà consentito solo ai maggiori di 18 anni, l’applicazione imminente

I rapporti sentimentali e sessuali sono alla base dell’esistenza umana. Impossibile dunque pensare che lo strumento rivoluzionario degli ultimi decenni – l’internet – non potesse inglobare questa importantissima dimensione. Probabilmente però fino a qualche anno fa parlare di appuntamenti e perché no relazioni nate a partire dal mondo della rete poteva destare qualche imbarazzo, certo il fenomeno c’è sempre stato ma ultimamente pare essersi un tantino sdoganato. Anche per merito di Tinder.

Dicevamo, il merito di questa avvenuta operazione è senza dubbio per una considerevole fetta dovuto alla popolare app Tinder, nata nel 2012 e in grado di riscontrare un considerevole successo soprattutto tra i più giovani. Ebbene dopo la brillante evoluzione di questi ultimi quattro anni, arriva una piccola svolta in quella che è la politica della società. La comunicazione arriva direttamente da Rosette Pambakian, vicepreseidente per il settore Comunications & Branding della società di dating. Stiamo parlando della scelta di rendere l’iscrizione e l’accesso disponibile solo ed esclusivamente alle persone di almeno 18 anni, almeno teoricamente.

Sarà infatti da considerare la modalità di funzionamento di un blocco simile e da osservare le modalità attraverso le quali i più giovani probabilmente cercheranno di bypassare l’imminente limitazione.

Fino ad ora, l’accesso ai giovanissimi era consentito nella fascia d’età tra i 13 e i 17 anni ed era regolamentato dal fatto di poter visualizzare solo ed esclusivamente coetanei.

Continua a leggere
Advertisement
Potrebbe interessarti...
Commenti
Advertisement
Top