WhatsApp: ecco tutte le nuove funzioni del prossimo aggiornamento

whatsapp
whatsapp

Una volta si chiamava smartphone perché la funzione più importante era, appunto, il telefono. Ora, invece, potrebbe chiamarsi whatssphone. Se le voci di corridoio sono vere, Whatsapp è sempre più intenzionata a sostituire un poco alla volta tutte le funzioni classiche del telefono: quella che prima era un’opzione, peraltro abbastanza scomoda, da usare all’interno dell’app stessa, potrebbe presto diventare il programma di default per il nostro telefono, ma c’è anche chi parla già dell’introduzione di voicemail e call back per fornire un pacchetto completo, in sostituzione della soluzione classica. La possibilità di lasciare mail vocali per i propri contatti, qualora fossero impossibilitati a rispondere subito, sarebbe una delle maggiori novità dell’applicazione, e potrebbe essere tra quelle meglio recepite dal pubblico. Inoltre, a differenza della versione attuale, la nuova versione permetterebbe di risentire e rivedere i messaggi vocali prima che vengano spediti, cosa che, soprattutto data la qualità attuale della feature, renderà sicuramente la vita più facile agli utenti, non più costretti ad estenuanti prove di recitazione davanti al telefonino, in caso di messaggi importanti.

A fornire questi succulenti dettagli è il sito Phone Radar, che ha già anche messo in rete i primi screenshots dell’app rinnovata. Se però la notizia è d’interesse, il sito rimane restio a rivelare le proprie fonti, quindi un po’ di cautela è ancora d’obbligo. Quello che però ci si chiede, è perchè gli utenti non potrebbero essere soddisfatti già con quello che hanno. Whatsapp ha realizzato numerosi upgrades (document share e code encrypt, per citarne due) che la rendono già un’ottima scelta per la comunicazione veloce, e le ultime modifiche ventilate, per quanto utili, risulterebbero un poco esagerate per l’utente medio.

Quello che sembrano chiedere in molti, ad esempio, è un’app capace di supportare le GIF ed una migliore ricezione nelle chiamate. Data la velocità con cui Whatsapp continua a rinnovarsi, speriamo di non dovere aspettare troppo.