WhatsApp come Snapchat: arrivano gli effetti per le foto

whatsapp snapchat

Sembra che tutti i social network vogliano essere come Snapchat, in particolare Facebook. In primo luogo c’è stato Instagram con il suo Stories, il quale poi ha lanciato una applicazione separata chiamata Lifestage, e solo pochi giorni fa abbiamo avuto notizia che gli stessi sviluppatori stiano testando una sorta di “nuovo Messenger” in Polonia. Bene, sembra che gli sforzi di Facebook per Snapchatzzarsi – per così dire – non siano ancora finiti. Lo abbiamo visto nella versione beta all’inizio di questo mese , e ora è ufficiale: WhatsApp, l’applicazione ormai da tempo sotto l’occhio vigile di Facebook, sta inserendo nuove funzionalità per la fotocamera integrata prese evidentemente in prestito da Snapchat. Infatti, l’interfaccia sembra così simile a quella su Snapchat che si potrebbe anche non essere in grado di distinguere l’uno dall’altro.

Come si può vedere confrontando le due app, gli strumenti di modifica hanno davvero un aspetto molto familiare. Una volta che scattate una foto o registrate un video, è possibile aggiungere emoji, disegnare su di esso, oppure aggiungere un testo – esattamente come Snapchat. Quando si fa clic sull’icona matita sulla parte superiore per disegnare, si ottiene anche una linea verticale di colori che ha una somiglianza forte a quella trovata su Snapchat. Per aumentare la confusione inoltre, entrambe le applicazioni hanno deciso ora di utilizzare l’open source Twemoji, motivo per cui ora anche le emoji contribuiranno a rendere le due applicazioni quasi identiche.

whatsapp-snapchat

WhatsApp sottolinea che vi sarà anche una nuova funzionalità di flash interno, che illumina temporaneamente lo schermo per rendere più luminosi i selfie scattati in condizioni di scarsa illuminazione. Ancora una volta, questa non è di fatto una novità: Snapchat ha già da molto tempo questa funzione, iPhone e alcuni dei più recenti telefoni Galaxy pure. Oltre a questo, l’aggiornamento vi permetterà di far scorrere il dito verso l’alto e verso il basso per ingrandire e rimpicciolire durante la registrazione di un video, e indovinate un po quale gestire bisogna utilizzare per switchare tra le due fotocamere? Esatto, proprio il doppio tap sullo schermo in stile iPhone!

Secondo il blog ufficiale, le nuove funzioni della fotocamera dovrebbero essere disponibili sui telefoni Android a partire da oggi: vi conviene controllare se è disponibile tale aggiornamento direttamente sul Play Store se volete provare subito queste nuove funzionalità.

Che ne pensate delle nuove funzioni di Facebook prese in prestito da Snapchat? Userete le nuove caratteristiche della fotocamera di WhatsApp? Fatecelo sapere lasciando un commento qui sotto!