Connect with us

Configurazione PC Gaming da 500 Euro

Configurazioni PC

Configurazione PC Gaming da 500 Euro

pc gaming 500 euro

Assemblare un PC Gaming con 500 Euro è possibile senza troppi compromessi. La lista dei componenti che ho scelto per te ti permetterà di giocare a gran parte dei titoli presenti sul mercato oggi in Full HD con prestazioni medie e FPS  tutto sommato buoni. Ti ricordo inoltre che la configurazione è aggiornata mese per mese , ultimo aggiornamento : 18 Novembre 2017 .  La configurazione è adatta anche all’eding leggero sia photo che video però ve la consiglio particolarmente per il Gaming e se avete un budget ristretto ma avete comunque intenzione di giocare ai titoli più recenti senza diminuire di troppo le impostazioni grafiche. All’intero della configurazione che tra poco andremo a vedere troverai un processore della serie Kaby Lake Intel Pentium G4600 , una GTX 1050 Ti e due banchi di Ram DDR4 da 4 Gb .

 

Configurazione PC Gaming da 500 Euro per giocare a tutti i titoli in Full HD

 

Partiamo subito dal processore che ho scelto per voi , un Intel Pentium G4600 dual core con frequenza di 3.50 GHz che purtroppo però non può essere overclockata . Poco importa , ho scelto questo processore principalmente per il prezzo ridotto , per i consumi irrisori e soprattutto per le ottime prestazioni relazionate al prezzo . Insomma questo Pentium è il processore ideale per la nostra configurazione ma in generale per tutte le configurazioni economiche per PC Gaming. Questo processore appartiene alla famiglia di processori Kaby Lake della settima generazione ed è compatibile con i nuovi banchi di RAM DDR4 fino ad un massimo di 64 GB.

 

 

 

 

 

 

 

Scheda madre per il PC da Gaming


Per quanto riguarda la scheda madre invece ho scelto per voi una ottima GA-B250M-DS3H della Gigabyte ovviamente compatibile con la Ram DDR4 e con il socket del processore della famiglia Kaby Lake ovvero Intel 1151. La ram supportata arriva fino ad un massimo di 64 GB così come il processore e viene divisa in quattro banchi totali. Sul retro troviamo un gran numero di porte USB 3.0 , per la precisione sono 4 + 2 da collegare sul pannello frontale del case, mentre le porte USB 2.0 sono 2. Di certo non mancano la porta ethernet e i connettori per l’audio.  Rimanendo in tema dell’audio questa scheda madre dispone di un cip Audio HD di ottima qualità che ci permetterà di giocare al meglio agli FPS in generale ma non solo.

 

 

 

RAM DDR4 per il PC Gaming da 500 Euro

 

I due banchi di RAM che ho scelto per voi sono due Corsair DDR4 da 4 GB ciascuna per un totale di 8 GB che lavorano ad una frequenza di 2133 MHz. I banchi sono due e sinceramente non vi consiglio di optare di un singolo banco da 8 GB poichè si perderebbe l’opportunità di sfruttare il DUAL CHANNEL  ovvero la possibilità di far lavorare in sincrono i due banchi di ram per migliorare notevolmente le prestazioni in termini di velocità. Vi ricordo che per far si che la scheda madre riconosca il Dual Channel dovete inserire i due slot di Ram negli slot 1 e 3 oppure negli slot 2 e 4 . Gli slot non sono estremamente ingombranti e sono quindi definite “low profile”  ,  ottime per la nostra configurazione soprattutto se avete intenzione di montare un dissipatore aggiuntivo in futuro. Vi ricordo inoltre che 8 GB in dual channel ormai sono diventati lo standard di Ram da avere per eseguire il 90 % dei giochi in commercio anche se , capite bene , la ram non è l’unica componente ad incidere sulle prestazioni finali del PC.

 

 

Scheda video GTX 1050 TI per il PC da Gaming

Parliamo finalmente di scheda video , ho scelto per voi una Gigabyte GTX 1050 TI ovvero un best buy in campo di schede video economiche ma performanti. La memoria dedicata è da 4 GB GDDR5 e ci permetterà di giocare a quasi tutti i titoli ovviamente in Full HD . Sul retro troviamo tre uscite : HDMI , DVI e DisplayPort e potremo collegare fino ad un massimo di tre schermi in simultanea.  Questa particolare versione della GTX 1050 Ti, che supporta ovviamente DirectX12 , ha la funzione di auto overclock , è di dimensioni ridotte ma soprattutto è molto più silenziosa rispetto alle altre versioni poichè presenta una singola ventola da 90 mm. La rumorosità nel gaming non è affatto da sottovalutare e se poi la dissipazione è anche ottima , come nel nostro caso , allora è davvero una marcia in più rispetto agli altri modelli sicuramente più ingombranti e più rumorosi .

 

 

 

 

 

 

Hard Disk per la configurazione PC Gaming da 500 Euro

 

Per quanto riguarda l’archiviazione invece ho scelto un hard disk Western Digital Blue ,  ormai diventato standard per tutte le configurazioni. Le prestazioni ormai le conosciamo tutti credo , è l’hard disk più venduto su amazon ma non solo. La versione che ho scelto per voi è da 1 TB ma ci sono anche in altri formati fino a 6 TB massimo. La velocità di certo non si avvicina minimamente a quella di un SSD ma i 7200 RPM sono comunque ottimi per la nostra configurazione. Tornando all’ SSD se avete intenzione di velocizzare ulteriormente il vostro sistema e sopratutto avete intenzione di spendere un po’ di più vi consiglio assolutamente l’acquisto di un SSD anche da pochi GB come 60 oppure 120 che userete principalmente per il sistema operatico e per qualche programma più importante.

 

 

 

 

Alimentatore per PC Gaming da 500 Euro

 

 

Per alimentare tutto il sistema ho pensato ad un alimentatore Seasonic da 430 Watt che dispone di certificazione 80 Plus Bronze e quindi erogherà la potenza necessaria per alimentare il sistema e permetterci di avere stabilità nel sistema senza cali di tensione o altro. All’interno una ventola da 12 centimetri raffredderà l’alimentatore in maniera estremamente silenziosa.

 

 

 

 

 

 

 

 

Case per PC Gaming

 

Per quanto riguarda il case invece ho scelto un Aerocool Aero-500 dal design molto accattivante ma allo stesso semplice e minimale. Il colore è bianco ma presenta il pannello frontale in tinta unite nera così come la parte superiore che ospita , tra l’altro , anche i controlli e le porte USB 3.0 e 2.0 . Sul fianco invece ha una lastra trasparente che ci permetterà di controllare l’interno del case ma ci permetterà anche di sfruttare eventuali LED per rendere il nostro computer da Gaming ancora più accattivante. La qualità costruttiva è delle migliori e anche i materiali utilizzati sono davvero ottimi. Ho avuto la possibilità di toccare questo case con mano più e più volte e vi assicuro che è un best buy per design , prezzo e qualità costruttiva. Il case inoltre monta di fabbrica due ventole per garantire un flusso d’aria corretto all’interno del case per dissipare il calore verso l’esterno .

 

 

 

 

Masterizzatore DVD per il PC da Gaming

 

Il masterizzatore che ho scelto per voi è un LG CD-DVD ed è l’unico componente che potete evitare di acquistare se volete spendere meno nella configurazione. Per installare il sistema operativo potreste utilizzare una chiavetta USB con il sistema caricato al suo interno. Se volete comunque evitare passaggi aggiuntivi e , per i meno esperti, complicati allora vi consiglio l’acquisto di questo masterizzatore LG che offre un’ottima velocità sia in scrittura che in lettura (24x).

 

 

Continua a leggere
Advertisement
Potrebbe interessarti...
Commenti
Advertisement
Top