GPS per iPhone: Come gestirlo

gps per iphone

Con l’avvento degli smartphone e della loro integrazione con i sistemi di geolocalizzazione satellitare, comunemente chiamati GPS, è diventato fondamentale avere nel proprio cellulare i sistemi GPS correttamente attivati per far sì di disporre di tutti i servizi di alcune applicazioni che, per funzionare correttamente, hanno il bisogno di avere l’accesso in qualunque momento al GPS dello smartphone. Per i dispositivi iOS la procedura potrebbe risultare difficile per gli inesperti del mondo del mobile e per questo abbiamo deciso di scriver questa guida completa sui GPS per Iphone.

GPS per iPhone

È di fondamentale importanza sapere come gestire l’accesso al GPS delle varie applicazioni che utilizziamo sul nostro smartphone in quanto stiamo dando l’accesso ad un dato sensibile come la nostra posizione geografica. Alcune applicazioni, infatti, potrebbero condividere con terzi le nostre informazioni di geolocalizzazione ed è sicuramente un qualcosa che noi non vogliamo.

Quindi per gestire al meglio i GPS per iPhone ci basterà portarci nella schermata dedicata che è raggiungibile seguendo il seguente percorso: Impostazioni->Privacy->Localizzazione.

Da qui ci troveremo una lista di tutte le applicazioni installate sul nostro dispositivo Apple e, cliccandoci su, potremo decidere a quali di queste permetter di accedere ai servizi di geolocalizzazione del nostro cellulare in base alle seguenti scelte:

  • Mai: Impediremo, in qualunque caso, a questa applicazione di venire a conoscenza delle informazioni sulla nostra posizione geografica o qualunque altro dato fornito dal servizio di GPS.
  • Mentre usi l’app: Con questa opzione abiliteremo lo scambio di informazioni tra il nostro GPS e l’applicazione solo mentre quest’ultima sarà attiva sul nostro dispositivo, appena verrà chiusa cesserà anche la comunicazione con i servizi di localizzazione del nostro smartphone Apple.
  • Sempre: Consentiremo alla suddetta applicazione di avere libero accesso ai servizi di geolocalizzazione del nostro dispositivo anche quando l’applicazione non è in uso.

Questi tre livelli possono essere impostati per ogni applicazione che avrete installato sul dispositivo, inoltre ogni qualvolta che selezionerete un’applicazione vi verranno mostrata anche una breve descrizione per farvi capire a cosa servirebbero i servizi di geolocalizzazione all’app.

 

Questa era la nostra mini guida su come gestire i GPS per iPhone. Ovviamente come in ogni guida vi invitiamo a scriverci qui sotto, con un commento, nel caso in cui riscontriate qualsivoglia problema.