Connect with us

KODI: La nostra guida completa

Guide

KODI: La nostra guida completa

kodi

Per chi non lo conoscesse ancora Kodi è un software disponibile per quasi tutti i sistemi operativi utilizzato per lo streaming e la riproduzione di contenuti audiovisivi. La particolarità di questo software è quella che non si sofferma solo alla semplice riproduzione di video ma, come vedremo all’interno della ‘articolo, tramite alcuni trucchetti potrà essere utilizzato in tanti modi diversi diventando, così, un software multi uso da avere assolutamente.

KODI: La nostra guida completa

Per iniziarvi a chiarivi un po’ di più le idee iniziamo a spiegarvi, in modo molto semplice e veloce, cos’è Kodi. Kodi è un media center, cioè un software utilizzato per la riproduzione di video, audio e immagini. E’ un media player open source (cioè il codice sorgente è consultabile e modificabile da tutti) che in pochissimi anni, grazie all’enorme contributo dato dagli utenti di internet, è diventato uno strumento di grande versatilità utilizzato su tantissimi sistemi operativi per la riproduzione in locale o in streaming.

Però, ben presto, questo software è diventato famoso soprattutto per il suo supporto alla riproduzione di contenuti video in streaming che ha portato Kodi a diventare uno degli strumenti maggiormente utilizzati per la riproduzione di liste IPTV (cioè particolari file, con link a trasmissioni televisive a pagamento che possono essere fruibili tramite la connessione internet e senza pagare l’emittente televisiva il prezzo dell’abbonamento).

Cosa sono gli Addon Kodi?

Uno degli aspetti di maggiore successo di Kodi sono sicuramente gli Addon, componenti aggiuntivi facilmente reperibili su internet che vanno ad “espandere” le funzionalità del software. Questi particolari componenti aggiuntivi si dividono in due famiglie: Quelli ufficiali e quelli non ufficiali.

  • Addon ufficiali: Sarebbero quelli sviluppati dalla comunità ufficiale di Kodi, sono completamente legali e rispettano tutti i diritti di autore e di copyright. Tutti gli addon ufficiali di Kodi sono elencati su questa pagina.
  • Addon non ufficiali: Sono tutti quei componenti aggiuntivi sviluppati da terze parti e che Kodi non si assume alcuna responsabilità su di essi. A volte, questi particolari Addon, non sono del tutto legali e che potrebbero farvi avere accesso a contenuti pirata presenti sulla rete.

L’installazione di questi componenti aggiuntivi è davvero facile, infatti quando li scaricherete dalla rete riceverete l’addon compresso in un file .zip, non vi resta che procedere all’installazione all’interno del vostro Kodi tramite l’opzione “sorgenti sconosciute” e selezionare il file compresso .zip, poi Kodi farà il resto andando a scompattarlo e processare e installare i file giusti.

Cosa si può fare con Kodi?

Le funzionalità di questo software sono infinte, grazie soprattutto alle migliaia di componenti aggiuntivi, ufficiali o non, che potrete trovare semplicemente sul web. Ovviamente, però, Kodi viene utilizzato maggiormente per alcuni scopi, ecco alcuni di questi:

  • Riprodurre liste IPTV – È ovviamente il primo utilizzo fatto di questo media center, cioè quello di utilizzarlo per riprodurre le liste IPTV (i file .m3u8), dalle liste legali per la visione di canali in chiaro a quelle illegali che vi permetteranno di accedere a contenuti pay-per-view e a pagamento.
  • Riprodurre servizi online – Kodi può essere utilizzato anche come riproduttore di contenuti audiovisivi che sono presenti in rete. Un esempio sono le radio o i podcast che possono essere importati in Kodi tramite alcuni addon che potrete tranquillamente trovare sulla rete.
  • Utilizzarlo come digitale terrestre – Kodi ha anche l’incredibile funzionalità di fungere da digitale terrestre e, quindi, di riprodurre i contenuti DVR\PVR. Per utilizzarlo, però, dovrete essere in possesso di una scheda tv o di una chiavetta tv per la ricezione del segnale.

L’utilizzo di Kodi è legale o illegale?

Vogliamo chiudere questa guida completa sull’utilizzo di Kodi con un quesito che attanaglia tutti gli inesperti che si avvicinano all’utilizzo di questo media center: È legale o illegale?

La risposta è semplice: dipende dall’uso che se ne fa. Di per sé il software è assolutamente legale ed è sviluppato per scopi assolutamente non nocivi. Nel momento in cui lo andate utilizzare, scaricando magari addon non ufficiali creati proprio per quello scopo, per riprodurre sul vostro computer contenuti illegali allora, di conseguenza, l’uso del software non è più legale.

Continua a leggere
Advertisement
Potrebbe interessarti...
Commenti
Advertisement
Top