Connect with us

MyTIM Mobile: assistenza telefonica dalle mille risorse

MyTIM Mobile: assistenza telefonica dalle mille risorse

mytim mobile

In qualità di utenti smartphone TIM, ci saremo spesso chiesti come poter controllare con la massima facilità e velocità tutti gli aspetti principali relativi al nostro contratto telefonico, visualizzando in un batter d’occhio le informazioni essenziali in merito allo stato della nostra SIM, tra cui il traffico telefonico residuo, la possibilità di effettuare ricariche, parlare con operatore TIM e pagare online quietanze dell’operatore telefonico che eroga i servizi di cui facciamo uso.

Niente di più facile con il servizio assistenza MyTIM Mobile, un centro operativo multimediale in grado di fornirci la possibilità di avere un consuntivo veloce degli acquisti effettuati sul portale web Tim.it, scoprire i servizi attivi sulla SIM e, in caso di necessità, bloccare lo smartphone qualora ci venisse sottratto per furto. Scopriamo quindi come abilitare in pochi passi il servizio web TIM per eccellenza, che si propone di sostituire l’ormai sorpassato servizio clienti 119.

MyTIM Mobile servizio web: la rivoluzione passa da Internet

Registrarsi a MyTIM Mobile è effettivamente molto semplice e veloce. Tutto quello che dobbiamo fare è avere a portata di mano il nostro smartphone, ed accedere alla pagina web Registrazione Linea Mobile. Come notiamo, saranno presenti alcuni form da compilare, in cui dovremo inserire il nostro numero di telefono ed il codice di sicurezza che ci verrà recapitato istantaneamente, nel giro di qualche secondo, sul nostro terminale.

Imposteremo quindi le credenziali utili ad accedere a MyTIM Mobile, nella forma di username (che corrisponde al nostro numero di telefono) ed una password composta da 8 cifre. Inserendo il nostro indirizzo e-mail nell’apposito campo, riceveremo poi una mail ufficiale TIM, generalmente introdotta dall’oggetto “Notifica da www.Tim.it”. Nel caso in cui non la trovassimo nella nostra cartella Posta in Arrivo, assicuriamoci che non sia finita tra lo Spam, come spesso succede.

Ora non ci rimane altro da fare che cliccare sul link ricevuto tramite la mail TIM.it, completando così il processo di registrazione al servizio MyTIM Mobile. Potremo utilizzare le stesse credenziali ricevute anche per accedere tramite il nostro smartphone Android o iOS, utilizzando la relativa app, in modalità Wi-Fi.

Cosa posso fare con MyTIM Mobile dopo l’attivazione?

Sicuramente si tratta di uno dei servizi online più flessibili mai proposto dall’operatore telefonico italiano, in quanto le opzioni MyTIM Mobile sono numerosissime e più articolate rispetto ad un qualsiasi servizio clienti telefonico. Tra di esse troviamo:

1) Verifica online traffico telefonico: Accedendo alla sezione MyTIM Mobile del sito ufficiale, possiamo controllare lo status della nostra scheda prepagata, ottenendo un report del traffico generato dal giorno precedente alla nostra richiesta, per un periodo di tempo esteso fino a 2 mesi dall’ultima consultazione dal portale web.

2) Controllare piano tariffario TIM: Per le TIM card ricaricabili, è possibile scoprire quale tipo di abbonamento è attivo sulla nostra SIM, così come l’avanzamento dei consumi e del traffico secondo la nostra scelta all’abilitazione della scheda telefonica oppure alla sottoscrizione di una nuova promozione.

3) Ricaricare credito TIM online: Il nostro credito residuo può essere facilmente ricaricato online utilizzando le carte di credito dei circuiti più noti, con RICARICard oppure con la comodissima alternativa di pagamento online PayPal.

4) Usufruire di servizi TIM esclusivi: Grazie all’app MyTIM Mobile, possiamo trovare velocemente un negozio SIM più vicino alla nostra città, parlare con un operatore 119 senza lunghe attese; attivare il servizio “TIM ti avvisa” per scoprire le ultime novità in merito al piano tariffario prescelto ed infine informarci, per evitare spiacevoli sorprese in merito al credito residuo, su tariffe chiamate, costi SMS ed i servizi attivati oppure in via di attivazione in Italia.

Interfaccia app MyTIM Mobile: le caratteristiche principali

mytim mobile

Dopo aver avviato l’installazione delle relative app, reperibili a questo indirizzo (è sufficiente cliccare i rispettivi badge per scaricarle dal nostro store Android o store iOS) , esaminiamo l’interfaccia grafica del servizio: a prima vista la GUI si presenta molto agevole ed intuitiva, essendo costituita principalmente da “tile” dipinte in blu e rosso, i colori classici dell’operatore telefonico italiano, ed in primo piano troviamo subito la voce “Credito Residuo”, da cui possiamo conoscere la nostra situazione attuale in un colpo d’occhio.

Più in basso sono collocati alcuni pannelli interattivi da cliccare, tra cui Ricarica, la voce Bonus e Opzioni in cui vengono presentate le ultime novità (tra cui bonus ricarica online) e la possibilità di abilitare funzioni supplementari per la nostra SIM a seconda del periodo di offerte e promozioni TIM. Le voci Offerte per Te e TIM ti avvisa rispondono alla nostra necessità di scoprire i piani tariffari più adatti al nostro consumo e gli eventuali cambiamenti apportati al costo di SMS, MMS e consumo dati a seconda del paese in cui ci troviamo.

Come utilizzare l’app MyTIM mobile al meglio

Dopo aver scaricato le relative app dedicate al servizio dal sito ufficiale possiamo iniziare a scoprire i vantaggi e le peculiarità del servizio. Connettendoci tramite rete dati del nostro smartphone o del tablet su cui è abilitata la SIM, potremo ad esempio accedere senza registrazione a MyTIM Mobile visualizzando immediatamente tutte le informazioni relative alla linea TIM, che rispondono alla configurazione attualmente in uso sul nostro terminale.

Scegliendo invece di accedere all’app utilizzando una rete Wi-Fi oppure approfittando di un altro operatore mobile con cui abbiamo attivato un contratto, accederemo facilmente alle stesse informazioni TIM inserendo le credenziali d’accesso che abbiamo ottenuto seguendo i punti precedentemente illustrati, connettendoci al sito Tim.it. L’Area Clienti diventerà infine più facilmente accessibile se memorizzeremo username e password (con una durata massima di 90 giorni), nel caso in cui il nostro dispositivo non fosse condiviso con altri utenti.

Conclusioni: perché installare MyTIM Mobile?

I vantaggi sono chiari a tutti gli utenti Android e iOS: un’interfaccia grafica intuitiva e facile con cui interagire, la possibilità di sfogliare un catalogo personalizzato di promozioni (in attesa di rinnovi e nuove offerte) e tenere sotto controllo la situazione della nostra SIM in tempo reale, prendendoci cura di tutti gli aspetti essenziali del nostro status di cliente: non potremmo realmente chiedere di più ad un’applicazione dedicata ad un servizio telefonico mobile.

Continua a leggere
Advertisement
Potrebbe interessarti...
Commenti
Advertisement
Top