Le migliori app per scaricare musica gratis su Android ed iOS

app per scaricare musica gratis

Da molto, moltissimo tempo ormai, i cellulari vengono utilizzati per ascoltare musica in mobilità e in qualsiasi momento della giornata. Questo era possibile tanto tempo fa, quando iOS e Android ancora non erano disponibili ma, con l’avvento di questi sistemi operativi, l’operazione è diventata ancora più semplice e riuscire ad avere una propria libreria musicale ben fornita è solo una questione di giuste scelte. Basta semplicemente installare una delle migliori app per scaricare musica gratis così da avere ciò che ci piace ascoltare sempre a portata di mano.

Lascia che ti tranquillizzi subito dicendo che è inutile farsi spaventare dal lato legale della cosa poiché esistono tante applicazioni che ci permettono di scaricare musica gratis sul nostro dispositivo in totale legalità e senza preoccuparsi in alcun modo.

Fatta questa premessa, non perdo altro tempo e ti presento subito le applicazioni gratuite di cui ti sto parlando.

Le migliori app per scaricare musica gratis su Android ed iOS

Jamendo Music: un’infinita raccolta di musica gratuita

Si tratta in primo luogo di un sito internet. Offre migliaia di brani di artisti indipendenti, quindi liberi da copyright e scaricabili liberamente. Molti di questi brani possono essere anche riutilizzati nei propri progetti a patto che non siano progetti commerciali.

Buone le funzionalità di ricerca che ci permettono di sfogliare i brani in base al genere oppure consultando le classifiche del sito.

Trovato il brano che ci interessa, poi, possiamo decidere di ascoltarlo oppure di scaricarlo sul nostro dispositivo. Tutto qui, semplice e veloce.

Non è ancora perfetto ma di sicuro rappresenta una valida ed interessante app per scaricare musica gratis.

Disponibile sia per android che per iOS sui rispettivi app store. Android | iOS

RockMyRun: tanta musica per allenarsi con una marcia in più

E’ un app adatta alle persone più attive. Che tu sia in palestra, a casa o semplicemente in giro per una bella corsetta, troverai in quest’app un valido compagno d’avventura.

Non si trovano singoli brani, purtroppo, ma intere playlist da ascoltare e salvare gratuitamente sul proprio smartphone o tablet. Ci basta scegliere il genere che vogliamo ascoltare, far partire una playlist e, se soddisfa i nostri gusti, procedere al download.

Inoltre, offre un’interessante funzionalità che permette di cambiare musica in base al proprio battito cardiaco. Se passiamo da un attività intensa ad una fase di allenamento leggero, quindi, noteremo una bella differenza nel ritmo della canzone che stiamo ascoltando.

Anche in questo caso tutte le operazioni si compiono in totale tranquillità e senza troppe perdite di tempo. Rapido e indolore.

Disponibile, anche in questo caso, sia per iOS che per Android dai rispettivi store. Android | iOS

Audiomack: semplicità e grafica accattivante a supporto di tanta bella musica

Con questa app è possibile riprodurre in streaming tantissimi brani musicali e, dopo averli ascoltati, procedere al download del brano in questione senza troppi problemi.

Si trovano canzoni di ogni genere ed è possibile creare playlist personali per ogni momento o stato d’animo. Il tutto è arricchito da un’interfaccia molto accattivante che può piacere oppure no (questione di gusti).

E’ interessante, inoltre, la funzionalità AudioSnap che ci permette di scegliere un piccolo frammento della canzone che ci piace di più e condividerla sui nostri social sottoforma di minivideo. Sicuramente si tratta di una funzionalità creata in modo da far conoscere il più possibile l’applicazione ma, allo stesso tempo, è molto divertente da usare e ci permette di fare qualcosa di diverso dal solito.

Possiamo scaricare Audiomack sia per Android che per iOS dai rispettivi store. Android | iOS

Advanced Download Manager e Amerigo

Come è possibile intuire dal nome, il primo nasce come download manger, ovvero un app che ci permette di gestire i download che effettuiamo col nostro smartphone.

Tra le sue caratteristiche troviamo tante funzionalità interessanti e molte impostazioni possibili per adattare l’applicazione al nostro utilizzo.

La funzionalità che ci interessa di più, però, è rappresentata dal suo browser integrato che riesce a scansionare ogni tipo di link proveniente dalla pagina che carichiamo e, se questo equivale ad un file audio o video di qualsiasi genere, permetterà il download rapido del medesimo file.

Probabilmente Advanced Download Manager è, grazie a questa caratteristica, la migliore app per scaricare musica gratis su Android. Purtroppo, però, non è disponibile sui dispositivi Apple.

A tal proposito, giunge in nostro soccorso un’app chiamata Amerigo, che funziona in modo simile – se non anche meglio – ad Advanced Download Manager. Dunque possiamo dire che, se Amerigo è la controparte di Advanced Download Manager su dispositivi Apple, è anche la migliore app per scaricare musica gratis su iPhone, iPad ecc.

Entrambi le applicazioni sono scaricabili gratuitamente dai propri App Store ma presentano annunci pubblicitari (seppur non invasivi). Con la versione PRO (Disponibile per entrambe le app) è possibile utilizzare le applicazioni senza alcuna pubblicità. Advanced Download Manager | Amerigo

Conclusioni

Tutto qui. Esistono tantissime altre applicazioni che ci permetto di ascoltare musica in streaming dai nostri dispositivi ma, purtroppo, non di scaricarla.

Per chi è interessato a questo tipo di applicazioni, può provare il famosissimo Spotify dove è possibile trovare anche le hit del momento e ascoltare praticamente qualsiasi canzone (anche di artisti famosi) sul proprio dispositivo. Oppure potreste dare una possibilità a Soundcloud ed entrare a far parte di una vera community di musicisti indipendenti che rilasciano le loro opere pubblicamente e senza alcuna limitazione per quanto riguarda l’ascolto.

Queste sono, secondo noi, le migliori app per scaricare musica gratis. Noi però aspettiamo con ansia i vostri suggerimenti nei commenti qui sotto e, se qualche applicazione suggerita dovesse convincerci davvero, non tarderemo ad inserirla nell’articolo. A presto!